sabato 10 settembre 2022

OTTOBRE TRA SAGRE E PRODOTTI AUTUNNALI

 

IL SENTIERO DELLE FONTANE

ALLA FESTA D’AUTUNNO DI POGGIOFERRATO

Passeggiata storico-naturalistica

alla scoperta delle colline della Val Nizza

DOMENICA  9 OTTOBRE 2022

Ritrovo: ore 10:00

Campo sportivo di Poggioferrato, comune di Val di Nizza (PV)

 

Poggio Ferrato è un piccolo borgo medievale affacciato a 600 metri di altezza sulla Valle del torrente Nizza, nel cuore delle colline dell’Oltrepò Pavese. Ogni anno, nella seconda domenica di ottobre, i vicoli e le piazzette si animano per celebrare l’arrivo dell’autunno con una frequentatissima sagra gastronomica.

 

In occasione della tradizionale Festa d’Autunno, organizzeremo un’escursione guidata ad anello alla scoperta dei bei paesaggi che circondano Poggio Ferrato, dove caratteristiche borgate in sasso si alternano a campi e boschi nei loro caldi colori stagionali.



SENTIERO DELLE FONTANE

Oltre all’osservazione dei vari ecosistemi naturali presenti in questa porzione di Appennino, l’itinerario permetterà di conoscere la particolarità geologica della zona: la ricchezza d’acqua e gli importanti eventi storici che l’hanno interessata.

 

La passeggiata si concluderà nel centro del borgo di Poggio Ferrato, dove chi lo desidera potrà pranzare presso i punti di ristoro della sagra. Il pomeriggio si potrà trascorrere visitando le numerose bancarelle di artigianato e prodotti tipici.

L’intera escursione verrà effettuata in compagnia di guide locali.



BORGHI IN VAL DI NIZZA


Dati tecnici del percorso:

Lunghezza: 7 km

Dislivello di 200 m, metà in salita e metà in discesa

Attrezzatura richiesta: scarpe da trekking e una riserva di acqua, bastoncini da trekking consigliati


Quota di partecipazione: adulti 10 Euro, bambini: gratis*


*I minori partecipano sotto l’esclusiva responsabilità dei loro accompagnatori maggiorenni.

La partecipazione è soggetta a prenotazione lasciando nominativo, numero partecipanti e numero di cellulare di riferimento preferibilmente via Whatsapp o E-mail.

Le iscrizioni, già aperte, verranno chiuse ad esaurimento disponibilità e in ogni caso intorno alle ore 16:00 di sabato 8 ottobre 2022.  

Contatti:

Calyx Associazione di Promozione Sociale

E-mail:calyxturismo@gmail.com

 Tel/Whatsapp 3495567762 (Andrea) 3475894890 (Mirella)

Sito Web: www.calyxturismo.blogspot.com

Pagina Facebook / Instagram:  Calyx Turismo


------------------------------------


IL CASTELLO DI BORGO ADORNO NELLE TERRE DEL MONTEBORE

Passeggiata storico-naturalistica in Val Borbera con visita guidata del castello di Borgo Adorno e possibilità di gustare le specialità del territorio presso il ristorante Belvedere di chef Rebollini

DOMENICA 16 OTTOBRE 2022

Ritrovo ore 10:00 al Ristorante Belvedere,

Loc. Pessinate 53, Cantalupo Ligure (AL)


Il Castello di Borgo Adorno si affaccia con la sua massa severa sull’ incontaminata Val Borbera dall’alto di uno sperone roccioso ai piedi del Monte Giarolo.

Oltre a testimoniare l’antica importanza strategica di questi territori appenninici tra la Pianura Padana e la Repubblica di Genova, Borgo Adorno rappresenta un presidio di riqualificazione economica di quest’area interna attraverso la ripresa dell’allevamento di capre da latte legato alla filiera del Montebore, il famoso ”formaggio della Gioconda”.



VAL BORBERA

La nostra passeggiata, in partenza dal ristorante Belvedere di Pessinate, intende far scoprire l’ecosistema e la storia di questi territori visitando il castello di Borgo Adorno e la casa museo della pittrice Clemen Parrocchetti che qui visse e lavorò destreggiandosi tra i suoi ruoli di moglie, madre, castellana e artista d’avanguardia.


MONTEBORE

Lungo l’anello dell’escursione avremo anche modo di conoscere da vicino i metodi di allevamento delle capre da latte in Appennino sotto la guida del castellano di Borgo Adorno, il professor Guidobono Cavalchini che a questo progetto ha dato inizio durante la sua carriera di docente presso la facoltà di veterinaria dell’Università di Milano.

Ritornati al ristorante Belvedere, chi lo desidera, potrà degustare i prodotti e la cucina del territorio dello chef Fabrizio Rebollini, che è apparso sul piccolo schermo in programmi “È sempre mezzogiorno” di Antonella Clerici e in “Cuochi d’Italia” di Alessandro Borghese.


MONTEBORE

Dati tecnici sul percorso:

Lunghezza percorso:  km 4

Dislivello: 100 metri

Difficoltà: facile

Attrezzatura richiesta: scarpe da trekking, abbigliamento sportivo, scorta d’acqua per il percorso, bastoncini da trekking facoltativi.

Quota di partecipazione: 15 Euro (incluso ingresso al castello), bambini fino a 8 anni gratis

PRENOTAZIONI: la prenotazione è obbligatoria e le iscrizioni, già aperte, si chiuderanno ad esaurimento disponibilità.

Per la sola passeggiata e visita castello il termine ultimo è comunque sabato 15 ottobre.

Chi volesse invece prenotare tramite l’Associazione anche il pranzo presso il ristorante Belvedere dovrà far avere la propria adesione entro domenica 2 ottobre. Oltre questa data chiamare autonomamente il locale, tenendo conto che nel week end è molto richiesto.

 

Contatti:

Calyx Associazione di Promozione Sociale

E-mail:calyxturismo@gmail.com

Tel/Whatsapp  3475894890 (Mirella)

Sito Web: www.calyxturismo.blogspot.com

Pagina Facebook / Instagram:  Calyx Turismo


------------------------------


SULLE VIE DELLO ZAFFERANO

Escursione panoramica sulle colline dell’ Oltrepo con raccolta e degustazione dedicata all’oro rosso dell’Oltrepò Pavese


DOMENICA 23 OTTOBRE 2022

 

Ritrovo ore 14:30 presso l’Az. Agr. Torre Memoriola, Borgoratto Mormorolo (PV)

 

Ora le colline dell’Oltrepò Pavese non sono più famose solo per il loro vino. Negli ultimi anni infatti sono nate alcune nuove produzioni di nicchia che non solo hanno diversificato i mercati ed arricchito la biodiversità della zona, ma hanno contribuito anche al recupero di una tradizione gastronomica ormai dimenticata del territorio.



ZAFFERANO

È il caso dello zafferano, sostanza derivata dai pistilli essicati del crocus sativus, pianta bulbosa che, dopo essersi diffusa in area mediterranea dall’Asia minore, approdò nel medioevo anche nel Nord Italia, dove in zone dal clima mite venne coltivata in associazione all’ulivo ed utilizzata come sostanza tintoria in pittura e, da qui per dare colore al cibo, come ci insegna la leggenda della nascita del risotto alla milanese.



FIORE DELLO ZAFFERANO

 

La nostra passeggiata panoramica quest'anno avrà come meta l'az. Agricola Torre Memoriola di Borgoratto Mormorolo una giovane realtà che si è posta come obbiettivo quello di riconquistare alla coltivazione terreni marginali, ormai abbandonati attraverso specie a basso mantenimento come la lavanda, le erbe aromatiche e per l'appunto lo zafferano. 



RACCOLTA


Durante la passeggiata verranno spiegati gli aspetti naturalistici, agronomici e storici connessi alla coltivazione di quest'ultimo, includendo anche la visita ai campi dove sarà possibile cimentarsi nella raccolta dei fiori e nell'estrazione dei pistilli sotto la guida esperta del produttore. Alla fine delle attività verrà offerta una merenda a base di prodotti tipici dell'Oltrepo Pavese, abbinati a specialità aromatizzate allo zafferano della casa.



RACCOLTA

 

Le attività si concluderanno verso le ore 17:00 circa

Lunghezza totale percorso: 5 km

Dislivello: 100 m

Difficoltà: Facile

Quota di partecipazione (inclusa merenda): adulti 20 Euro, bambini fino a 8 anni 10 Euro

La partecipazione è soggetta a prenotazione. Le iscrizioni si concluderanno ad esaurimento disponibilità e comunque entro sabato 22 ottobre ore 10:00.

 

Per informazioni e prenotazioni:

 

Calyx Associazione di Promozione Sociale

Tel./WhatsApp 3475894890 (Mirella)

E-mail: calyxturismo@gmail.com


ZAFFERANO


-------------------------------


IL TREKKING DI GOMO CON

MERENDA AUTUNNALE

CAMMINATA NATURALISTICA IN OLTREPO’ PAVESE CON PIC NIC PANORAMICO A BASE DI PRODOTTI TIPICI, SPECIALITA’ DELLA VALLE STAFFORA E VINI LOCALI

DOMENICA 30 OTTOBRE 2022

Ritrovo ore 13:30 presso località BUSCOFA’

Proprio come nell’armadio delle Cronache di Narnia,  esistono in Oltrepò Pavese , a poca distanza dalle principali arterie di comunicazione, luoghi magici e segreti dove  alberi, animali, paesaggio e geologia concorrono a creare una dimensione incantata  e fuori dal tempo, in cui sembra davvero possibile toccare quello che i Romantici definivano l’Infinito. Uno di questi luoghi è sicuramente quello attraversato dal Sentiero dei Castagni Secolari, un percorso che si snoda sul crinale tra la valle del torrente Staffora e quella del Rile, poco al di sopra del borgo medievale di Nazzano.


ALTOPIANO DI GOMO

Lungo questo sentiero, l’associazione Calyx organizza un’ escursione naturalistica  immersa in un paesaggio rurale d’altri tempi,  dove piccoli borghi contadini, con le classiche case in sasso si alternano  a zone di bosco incontaminato e a piani panoramici con vista a 360 gradi su Alpi ed Appennini. L’itinerario permetterà  l’osservazione di formazioni geologiche particolari, come l’orrido di Cadezzano ed il geosito di Gomo, nonché la scoperta delle essenze vegetali che compongono i variegati boschi della zona. Lungo il percorso sarà inoltre possibile osservare le impronta di molti ungulati presenti nel territorio e studiare numerose specie di uccelli, ascoltandone i richiami ed osservandone il volo.


ALTOPIANO DI GOMO

A metà strada,  in zona panoramica, si sosterà per una lettura del paesaggio e per un’ abbonadante  merenda sul prato a base di prodotti tipici, ricette della Valle Staffora e vini locali a cura dall’organizzazione. L’escursione, guidata da una guida locale specializzata in ecoturismo, si svolgerà su strada sterrata. La distanza totale da percorrere è di circa 6 chilometri, metà in salita e metà in discesa, con un dislivello di 200 m. Sono necessarie calzature da trekking e una buona riserva di acqua. Il ritrovo è previsto per le ore 13.30 in località Buscofa, Via San Rocco 2, 27055 Comune di Rivanazzano Terme. Il rientro alle macchine è previsto per le 17.00.


MERENDA

IL COSTO E’ DI 20 € A PERSONA, 8 € PER I BAMBINI SOTTO GLI 8 ANNI, GRATIS PER I

Per informazioni e prenotazioni:

Ass. Calyx, e-mail:calyxturismo@gmail.com

 tel/whatsapp 3495567762 (Andrea)

URL http://www.calyxturismo.blogspot.it

Pagina Facebook: Calyx Turismo -  Pagina Instagram: Calyx Turismo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Nessun commento: