martedì 24 marzo 2020

APRILE CALYX: SI CAMMINA, SI DEGUSTA E SI SCOPRONO PAESAGGI INCANTEVOLI A POCHI PASSI DALLA CITTA'


ASSAGGI TRA
VINO E CASTELLI
Camminata panoramica in compagnia di guide storico-naturalistiche locali con tappe enogastronomiche al castello di Pietra de Giorgi, casa-torre di Cavigerra
e castello di Mornico Losana
 DOMENICA 5 APRILE 2020
Ritrovo ore 10:00 davanti alla chiesa di
Santa Giuletta presso fraz. Castell0

Questa camminata ad anello di 10 km. si svolgerà sui crinali dell’Oltrepò Pavese centrale il cui paesaggio è fortemente caratterizzato dalla presenza di numerosi castelli d’altura e di dolci colline a vigneto. Il percorso, oltre ad offrire straordinarie vedute panoramiche, porterà alla scoperta delle ragioni storiche e naturali di questo assetto territoriale, con la visita dei monumenti più significativi e con spiegazioni relative alle sue caratteristiche ambientali.


I PAESAGGI ATTRAVERSATI DALLA CAMMINATA

Dalla chiesa dedicata a Santa Giuletta, martire che rimanda ai pellegrinaggi medievali lungo la locale via Romea, si salirà alla settecentesca villa Isimbardi, un tempo castello difensivo, dal quale questa illustre famiglia pavese avviò un’opera di valorizzazione agricola del proprio feudo con particolare attenzione alla coltivazione razionale della vite.


PALAZZO ISIMBARDI

Con un percorso agro-naturalistico guidato tra i vigneti del crinale panoramico delle Cinque Strade si raggiungerà il borgo di Pietra de Giorgi, caratterizzato dalla presenza della rocca Beccaria-Giorgi. Nella suggestiva cornice del Cantinone Medievale degusteremo un primo piatto tradizionale in abbinamento ai vini di un’azienda vitivinicola locale che presenterà in questa giornata la sua gamma commerciale 2020 e che consegnerà a tutti i partecipanti in omaggio un calice da degustazione o una bottiglia di vino secondo le preferenze individuali.


CANTINONE MEDIEVALE



DEGUSTAZIONE VINI

Dopo il racconto delle vicende storiche del castello, protagonista delle lotte tra Guelfi e Ghibellini pavesi, si riprenderà il cammino tra splendide vedute per raggiungere la casa-torre di Cavigerra, antico avamposto di guardia dei nobili Belcredi. Qui verrà fatta un analisi del paesaggio dominato dai borghi di Montalto Pavese, Mornico Losana e dai rispettivi castelli.


CAVIGERRA E MONTALTO PAVESE



GRUPPO 2019

Un piacevole percorso in discesa collega Cavigerra al borgo di Mornico dal quale si salirà allo spettacolare castello in stile neogotico, oggi residenza privata e resort di charme. Dopo il racconto della storia dell’edificio, che nei sotterranei conserva ancora le vestigia di un’antica rocca medievale, visiteremo il giardino panoramico della dimora, punto di osservazione eccezionale su tutte le colline circostanti.


CASTELLO DI MORNICO LOSANA


Una volta lasciato il castello si concluderà la camminata ritornando al punto di partenza presso la frazione Castello di Santa Giuletta. Qui, sempre in posizione panoramica, verrà offerta una degustazione di salumi, formaggi e vini locali.


MERENDA FINALE

Il ritorno alle macchine è previsto per le ore 17:00. Una nostra navetta sarà a disposizione lungo tutto il percorso per qualsiasi emergenza.

L’itinerario si svolge in parte su sterrate e in parte su asfalto con un grado di difficoltà medio facile. Dislivello positivo 300 metri. Obbligatorie scarpe comode da cammino. In caso maltempo la camminata verrà annullata. In caso di presenza di solo fango nei settori sterrati il percorso verrà fatto tutto su asfalto e quindi la giornata sarà confermata.


OLTREPO PAVESE

L’ attività è riservata ai soci iscritti. Tessera ottenibile sul posto prima della partenza allo stand dell’ associazione.
La quota di partecipazione adulti a copertura di tutte le attività e servizi descritti ed inclusiva di quota associativa è di 35 Euro a persona. Sono previste quote scontate per giovanissimi sotto gli 8 anni.
L’ attività è riservata ai soci iscritti. Tessera ottenibile sul posto direttamente domenica al banchetto dell’ associazione senza costi aggiuntivi

PER RAGIONI ORGANIZZATIVE E’ RICHIESTA LA PRENOTAZIONE POSSIBILMENTE ENTRO LE ORE 12:00 DI SABATO 4 APRILE 2020


Per informazioni e prenotazioni:
Ass. Calyx, e-mail:calyxturismo@gmail.com
 tel/whatsapp 3495567762 (Andrea) 3475894890 (Mirella)

Pagina Facebook: Calyx Turismo
Pagina Instagram: Calyx Turismo


VIGNETI



VINI DELL ABIANCA

----------------------------------

MERENDA SULLA
VIA DEI MULATTIERI
Escursione storico-naturalistica guidata con degustazione di prodotti tipici locali dal centro termale di Salice al castello di Nazzano


DOMENICA 19 APRILE 2020
SALICE TERME (PV)
Ritrovo ore 14:30 presso la fontana 
Via delle Terme 41

Questa bella escursione in collina intende riscoprire le bellezze naturali e gli aspetti storici e agroalimentari dell’antico percorso utilizzato da mercanti e viandanti per salire dalla località termale di Salice al castello di Nazzano, luogo da cui i nobili Malaspina controllavano l’ingresso al loro marchesato e alla Via del Sale pavese e da cui secondo la tradizione sarebbe passato anche San Francesco durante le sue peregrinazioni nel Nord Italia.


CASTELLO DI NAZZANO

La passeggiata partirà dall’antica Fonte romana Sales da cui ebbe inizio la fama di Salice come luogo di cura termale, per attraversare il centro storico della località e spiegare le particolarità geologiche legate alla mineralita’ delle acque e alle loro proprietà curative.


FONTE SALES

Superato il corso dello Staffora, torrente da cui prende il nome l’intera valle, inizieremo la salita al colle di Nazzano sostando in diversi punti per illustrare le coltivazioni che incontreremo lungo il cammino e che avremo modo di assaggiare sotto forma di prodotti durante la merenda. 


IN CAMMINO

Una volta arrivati nel borgo di Nazzano faremo una breve introduzione sulla storia di questo   piccolo villaggio, che accanto alla settecentesca Villa San Pietro, conserva ancora intatto il suo aspetto medievale, con il selciato in ciottoli di fiume, i minuscoli vicoli, le case in sasso ed il castello, oggi dimora privata dei nobili Rovereto.


SOSTA A NAZZANO

Il percorso proseguirà fino a raggiungere un punto panoramico da cui è possibile osservare dall’alto l’abitato di Salice e un buon tratto della valle. Qui verrà offerta una merenda sul prato a base di prodotti tipici locali.
Al termine del più nic si farà ritorno a Salice attraverso un piacevole percorso in discesa.


PARCO DI SALICE

Il ritorno alle auto è previsto per le ore 18:00 circa.
Il percorso di circa 5 km. si snoderà in parte su asfalto e in parte su sentieri sterrati senza particolari difficoltà tecniche con una prima parte in salita (dislivello di circa 150 metri) che verrà comunque affrontata in maniera dolce e con frequenti soste. Il ritorno sarà invece tutto in discesa. Il percorso è adatto a tutti. È comunque richiesto un abbigliamento sportivo e scarpe da escursione. Si raccomanda inoltre scorta d’ acqua per tutta la camminata.
La partecipazione è soggetta a prenotazione entro le ore 16:00 di sabato 18 aprile 2020 e a tesseramento (la tessera è ottenibile senza costi aggiuntivi alla partenza della passeggiata)
La quota di partecipazione individuale, inclusiva di iscrizione e di tutto quanto descritto sopra è di 20 € per gli adulti e 10 € per i bambini al di sotto degli 8 anni.

L’ attività è riservata ai soci iscritti. Tessera ottenibile sul posto direttamente domenica al banchetto dell’ associazione senza costi aggiuntivi


Calyx Associazione Ricreativa Culturale
 calyxturismail.com
Tel.: 349-5567762 (Andrea) / 347-5894890 (Mirella)
Pagina Facebook: Calyx Turismo

Pagina Instagram: Calyx Turismo


BORGO DI NAZZANO

-----------------------------------------

WINE TREKKING DELLE VILLE TORRAZZESI
Escursione collinare guidata con tappe di degustazione
tra le dimore storiche della Val Schizzola


 
SABATO 25 APRILE 2020
Ritrovo ore 14:30 presso Agriturismo La Torrazzetta
  LOCALITA’ TORRAZZETTA, BORGO PRIOLO (PV)

L’escursione ha lo scopo di far scoprire le attrattive storiche, paesaggistiche ed enologiche della prima fascia collinare oltrepadana a sud dell’antica via Romea, compresa tra i comuni di Torrazza Coste, Montebello della Battaglia e Borgo Priolo.


MARESCO

Per la dolcezza del suo paesaggio e del suo clima, questa zona, già dal 1500 fu luogo di villeggiatura delle famiglie nobili pavesi, genovesi e non solo. Questo portò alla costruzione di prestigiose ville circondate da tenute agricole che, nei secoli successivi furono il centro delle innovazioni agrarie che posero le basi della vitivinicoltura moderna in Oltrepo Pavese. Alcune di queste dimore passarono alla storia anche per aver ospitato personaggi politici e militari illustri ai tempi della famosa Battaglia di Montebello del 1859, con la quale si concluse la Seconda Guerra di Indipendenza portando all’ Unità d’Italia.


RICCAGIOIA

Tuttora ben conservate ed integrate in un insieme armonico di coltivazioni ed aree naturali, le dimore storiche costituiscono l’elemento distintivo di quest’area oltrepadana.
L’escursione avrà inizio dal colle della Torrazzetta, sulla cui sommità spicca una grande tenuta agricola con villa e torre in stile neogotico costruita dai nobili genovesi Centurione Scotto nei primi decenni dell’Ottocento e in cui soggiornò l’imperatore Napoleone III, re di Francia, per combattere al fianco dei piemontesi nella guerra di liberazione dal dominio austriaco. Oggi la parte residenziale della villa è proprietà della Fondazione Don Niso Dallavalle, che fece rinascere la struttura destinandola all’ospitalità, a progetti di formazione giovanile ed eventi.


CANTINA DELLA TORRAZZETTA

Attraversato il torrente Schizzola che dà il nome alla valle, si salirà tra le vigne all’Altopiano di Maresco una distesa di vigneti a circa 200 metri di altezza con vista panoramica sui pittoreschi borghi di Montebello della Battaglia e Torrazza Coste. Con un piacevole saliscendi su sentieri sterrati si arriverà alla Tenuta Riccagioia, il cui nome evoca la splendida collocazione di questo complesso agricolo-residenziale edificato dai nobili Ghislieri della città di Pavia nel XVI secolo. Dal 2002, il palazzo è un centro operativo dell’Ente Regionale per i Servizi all’Agricoltura e alle Foreste nonché sede del Consorzio Tutela Vini dell’Oltrepo Pavese. Qui effettueremo la prima degustazione del trekking assaggiando un vino emblematico dell’attività del centro abbinato a prodotti tipici del territorio.


VIGNETI

Al termine della degustazione raggiungeremo la vicina Villa Maresco, una severa costruzione tardo seicentesca a ferro di cavallo affacciata su un bell’impianto di vigneti ed ulivi. La villa appartenne per quasi un secolo alla famiglia austriaco-milanese Kreutzling, che corredò la proprietà di numerosi terreni oggi gestiti dall’Azienda Agricola Pastore. Quest’ultima, dopo la visita dei giardini e degli esterni della villa, ci accoglierà per un tour guidato in vigneto e la degustazione di un vino legato alla storia della tenuta abbinato a spuntini della casa.


VINI PASTORE



VINI LA TORRAZZETTA

Da Villa Maresco, proseguiremo ancora per un breve tratto sull’altopiano, in vista dei monti più alti della Val Schizzola per poi ridiscendere con un bel percorso tra le querce al corso del torrente, riattraversandolo per raggiungere la tappa conclusiva del wine trekking ossia le cantine dell’Agriturismo Torrazzetta, che si occupa della coltivazione dei fondi agricoli un tempo legati alla villa castello e che, sotto la guida della famiglia Fiori, dal 1984 produce ottimi vini secondo i principi dell’agricoltura biologica e fornisce ospitalità turistica.


CAMPAGNE ATTRAVERSATE DAL WINE TREKKING

Lunghezza totale del percorso ad anello: 5 km. Livello di difficoltà: facile
L’intero percorso verrà svolto in compagnia di una guida locale che provvederà a fornire tutte le informazioni storiche e naturalistiche rilevanti per l’itinerario.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE INDIVIDUALE: adulti 25 Euro, bambini fino a 10 anni 10 euro, sotto i 5 anni gratis
È richiesta la prenotazione possibilmente entro le ore 16:00 di venerdì 24 aprile.


Calyx Associazione Ricreativa Culturale
Tel.: 349-5567762 (Andrea) / 347-5894890 (Mirella)
Pagina Facebook: Calyx Turismo

Pagina Instagram: Calyx Turismo


LA TORRAZZETTA



RICCAGIOIA

-----------------------------------------

L’ERBAVOGLIO
     “Tredicesima edizione”     

Passeggiata didattica sulle erbe commestibili selvatiche d’Oltrepò, con merenda a base di ricette tipiche e lezione di cucina




DOMENICA 26 APRILE 2020
Ritrovo ore 14:15 presso AGRITURISMO CHIERICONI
Strada Boggione, 27055 RIVANAZZANO TERME (PV)


L’Erba-Voglio non esiste nemmeno nel giardino del re…. eppure con circa trenta specie presenti, il territorio dell’Oltrepò Pavese è uno dei più ricchi di erbe selvatiche commestibili. Quest’abbondanza trova riscontro in numerose ricette locali della tradizione contadina, la cui origine risale già alle prime civiltà mediterranee e che, attraverso la storia degli orti botanici, sono giunte fino a noi.


PASSEGGIATA NATURALISTICA

Dopo anni di oblio a favore della cultura del supermercato, esse vengono ora riscoperte ed apprezzate per il loro valore nutritivo e salutistico.
Per celebrare questa ricchezza, l’Associazione Ricreativa Culturale Calyx, in collaborazione all’Agriturismo Chiericoni di Rivanazzano Terme, ha organizzato per domenica 26 Aprile 2020 un pomeriggio durante il quale sarà possibile gustare ed imparare a raccogliere e cucinare le erbe locali commestibili reperibili in natura.


CAMPAGNE NEI DINTORNI DELL' AGRITURISMO


IL PROGRAMMA:

Il ritrovo è previsto per le ore 14.15 presso l’Agriturismo Chiericoni di Rivanazzano, dal quale, lasciate le auto, si partirà per una facile passeggiata didattica della durate di circa 2 ore, immersi nel dolce paesaggio delle prime pendici collinari della Valle Staffora.


PARTENZA DALL' AGRITURISMO

Due esperti naturalisti vi guideranno lungo un facile percorso campestre, durante il quale verranno illustrate le tecniche di ricerca e raccolta nonché le caratteristiche delle varie erbe selvatiche commestibili presenti sul posto.


SPIEGAZIONI ERBE

Tornati all’Agriturismo Chiericoni si degusteranno piatti della tradizione oltrepadana elaborati con le erbe selvatiche viste durante il percorso, accompagnati dai vini biologici di Alberto Lucotti, il proprietario della struttura. Al termine della degustazione, lo chef dell’Agriturismo illustrerà la preparazione in cucina dei piatti presentati, consegnando a tutti i partecipanti un ricettario personalizzato a ricordo dell’evento. Le attività avranno termine verso le ore 18.00


SPECIALITA CUCINATE CON ERBE



FRITTELLE


Si raccomandano calzature comode ed un abbigliamento adatto ad un’escursione campestre.

Prenotazione richiesta possibilmente entro le 16:00 di sabato 25 Aprile

L’evento sarà rinviato solo in caso di forte maltempo

L’ attività è riservata ai soci iscritti. Tessera ottenibile sul posto direttamente domenica al banchetto dell’ associazione senza costi aggiuntivi

La quota di partecipazione individuale, inclusiva di iscrizione e di tutto quanto descritto sopra e’ di 30 € per gli adulti e 15 €  per i bambini al di sotto degli 8 anni.

Per informazioni e prenotazioni:
Ass. Calyx, e-mail:calyxturismo@gmail.com
 tel/whatsapp 3495567762 (Andrea)

Pagina Facebook: Calyx Turismo
Pagina Instagram: Calyx Turismo


A TAVOLA IN AGRITURISMO



lunedì 23 marzo 2020

A MAGGIO. IL MESE PIU BELLO DELL' ANNO, SEMPRE IN CAMMINO TRA PRODOTTI TIPICI E GRANDI VINI



SAPORI E NATURA ALLA CORTE DEI MALASPINA

Escursione guidata alla scoperta del Salame di Varzi e delle specialità mulattiere della Valle Staffora, con visita della rocca di Oramala e del borgo medievale di Varzi, pranzo a buffet presso un salumificio storico del borgo


DOMENICA 3 MAGGIO 2020
Ritrovo ore 10:15 presso ingresso della Rocca di Oramala


L’itinerario dell’escursione ripercorrerà idealmente la storia dei Malaspina, la famiglia marchionale che fu l’artefice e la custode dell’incrocio di saperi, sapori e tradizioni che ancor oggi costituisce la peculiarità di questo territorio.


CASTELLO DI ORAMALA

Dopo la visita guidata della rocca di Oramala, culla dei Malaspina, posta a circa 700 m. di altezza si scenderà a piedi al borgo di Varzi attraverso un percorso panoramico della durata di circa 1 ora, nel quale prati e piccole realtà agricole si alternano a boschi misti di castagni, querce carpini e frassini in cui è ancora possibile scorgere caprioli e cavalli al pascolo.


DISCESA VERSO VARZI

Giunti a Varzi andremo “a lezione di salame” nella suggestiva sede storica di un noto salumificio locale collocata in un antico magazzino mercantile che si affaccia sul camminamento delle mura trecentesche del borgo. Conosceremo così il prodotto simbolo della località e del potere mercantile dei Malaspina e lo degusteremo insieme ad altre specialità legate alla storia di Varzi (vedi menu a pie pagina).


CANTINA STORICA



A TAVOLA



BUFFET VARZESE

Dopo questo pranzo a buffet effettueremo una visita guidata del borgo nel quale dal 1275 i Malaspina collocarono la sede dirigenziale del loro potente marchesato, trasformandolo in una ricca cittadina dedicata ai commerci, all’ artigianato ed ai servizi dedicati al transito di merci e di persone tra la Pianura Padana ed il mar Ligure. Il grazioso centro che deve il proprio fascino al suo particolarissimo impianto medievale ad ordini di portici sovrapposti che ha rarissimi paragoni in tutta Italia.


BORGO DI VARZI



BORGO DI VARZI


Il ritrovo e’ previsto per le ore 10:15 presso ingresso della Rocca di Oramala (Comune di Val di Nizza – PV)
Strada Provinciale 155, Varzi PV Coordinate Google: 44.849419, 9.191212. Le attività si concluderanno intorno alle ore 16:30 nel borgo di Varzi.

Per il recupero delle auto alla rocca di Oramala metteremo a disposizione un servizio di navetta per il trasporto dei soli conducenti che dovranno poi ridiscendere a Varzi per il recupero dei loro passeggeri. Per i camminatori più incalliti sarà possibile ritornare autonomamente a piedi alla rocca seguendo la strada asfaltata che la collega Varzi con un percorso in salita della durata di circa un’ora.

Il percorso dalla rocca di Oramala a Varzi è interamente in discesa e non presenta nessuna difficoltà tecnica.
Sono comunque necessarie calzature comode da passeggiata con suola antiscivolo e scorta d’ acqua.


MANDORLI IN VALLE STAFFORA

QUOTA DI PARTECIPAZIONE INCLUSO SERVIZIO NAVETTA PER RECUPERO AUTO: 32 Euro a persona, bambini fino a 10 anni 20 Euro.

La tessera e’ ottenibile senza costi aggiuntivi, previa registrazione, direttamente al punto di ritrovo il giorno stesso della passeggiata.

L’attività è a numero chiuso e pertanto è richiesta la prenotazione possibilmente entro venerdi’ 1 maggio 2020.
La partecipazione e’ riservata ai membri dell’Associazione Calyx. La tessera 2020 e’ ottenibile senza aggravio di costo all’atto della prenotazione.

Per informazioni e prenotazioni:
Ass. Calyx, e-mail:calyxturismo@gmail.com
tel/whatsapp 3495567762 (Andrea) 3475894890 (Mirella)
URL http://www.calyxturismo.blogspot.com


MENU’ VARZESE:

Tagliere misto di salumi D.O.P. Varzi
Torta salata di riso

Degustazione di ravioli varzesi
Dolce (torta di mandorle)
Acqua minerale naturale e frizzante


Vini rossi, bianchi e da dessert dell’Oltrepò Pavese


CASTELLO



GRUPPO 2019


-----------------------------------------------

LE GROTTE DI SAN PONZO
E GUARDAMONTE
TREKKING STORICO NATURALISTICO SULLE ALTE COLLINE TRA OLTREPO PAVESE E COLLI TORTONESI, CON DEGUSTAZIONE IN ZONA PANORAMICA DI PRODOTTI TIPICI



DOMENICA 10 MAGGIO 2020
Ritrovo ore 9:45 presso Via San Ponzina, San Ponzo Semola, PONTE NIZZA (PV)

Domenica 10 Maggio 2020 si parte con il primo di una serie di “GASTRO- TREKKING “che ci porteranno alla scoperta di meravigliosi itinerari naturalistici in Oltrepo Pavese e Val Curone, senza però trascurare la ricchezza di questi territori anche dal punto di vista eno–gastronomico.


PANORAMI

La partenza è fissata per le 10:00 dal borgo di San Ponzo, il caratteristico borgo medievale dalle case in sasso, per poi partire lungo i sentieri boschivi in direzione delle grotte, uno dei siti fossiliferi più importanti dell’Oltrepò Pavese. Attraverseremo boschi secolari di castagno che forniranno l’occasione di osservare l’ecosistema “castagneto”, fino ad arrivare alla zona in cui la roccia arenaria è stata scavata dagli agenti atmosferici, formando le grotte in cui fu rinvenuto il corpo dell’eremita Ponzo. I più coraggiosi potranno scalare la roccia ed entrare dentro le grotte.



IL GRANDE VECCHIO

Il sentiero prosegue in salita verso il Monte Vallassa, punto più alto di questo trekking, tra boschi di quercia e carpini, arrivando ad una terrazza panoramica naturale dalla quale si gode una vista mozzafiato sulla Valle Staffora e alto Appennino. Proprio sul Monte Vallassa è posto l’importante sito archeologico di Guardamonte, nel quale oltre ai resti di un castelliere ligure sono stati ritrovati reperti che indicano l’antichissima origine della vocazione agricola e commerciale di queste zone. Poco lontano sosteremo per una degustazione di prodotti tipici delle Valli Staffora e Curone.


PERCORSO

Una volta fatto scorta di energie si riparte per la seconda parte di anello in discesa. Per tutto il sentiero di ritorno sarà possibile con un po’ di fortuna osservare i numerosi caprioli e daini che vivono in queste zone. Possibile anche osservare le tracce del lupo che ormai popola il nostro territorio in maniera importante.
Il percorso ha una lunghezza di 12 km ed un livello di difficoltà E (escursionistico) e richiede un sufficiente allenamento a camminate in montagna. 


PRODOTTI TIPICI

L’escursione durerà circa 6 ore (pausa degustazione e spiegazioni comprese) e si svolge quasi interamente su sentieri sterrati, con un dislivello positivo di 450 metri. L’equipaggiamento richiesto è costituito da scarponi o calzature da trekking, bastoncini da trekking, giacca antivento e scorta di acqua per tutta la giornata. Il rientro alle macchine è previsto per le 16.00 circa. In caso di maltempo la camminata verrà rinviata.
Il costo è di 25 € a persona. Nella quota è compresa la guida naturalistica con spiegazioni e la degustazione di prodotti tipici. Prenotazione obbligatoria entro le 0re 16:00 di sabato 9 Maggio 2020.
La tessera e’ ottenibile senza costi aggiuntivi, previa registrazione, direttamente al punto di ritrovo il giorno stesso della passeggiata.

Per informazioni e prenotazioni:

Ass. Calyx; E-mail:calyxturismo@gmail.com
Tel/whatsapp 3495567762 (Andrea)
URL http://www.calyxturismo.blogspot.it
Pagina Facebook: Calyx Turismo
Pagina Instagram: Calyx Turismo


SALAME

----------------------------------


GLI SPUMANTI DEL
CASTELLO DAL VERME
Escursione storico-naturalistica con pranzo a buffet e degustazione dedicata alle bollicine dell’Azienda Agricola Torre degli Alberi


DOMENICA 17 MAGGIO 2020
Ritrovo ore 10:00 a Torre Degli Alberi, Strada Privata Dal Verme - 27040 Colli Verdi (PV)

Una torre trecentesca sulla cima di un poggio circondato da un paesaggio molto British, con tanto di bosco, prati e laghetto. Sullo sfondo il paesaggio incontaminato delle vette appenniniche.


LA TAVERNA DEL CASTELLO E GLI SPUMANTI

Sarà questo il contesto della passeggiata storico-naturalistica con degustazione dedicata all’ultima sfida intrapresa da Camillo Dal Verme e da suo figlio Giacomo nella loro centenaria tenuta di Torre degli Alberi, posta a 500 metri di altezza sulle colline dell’Alto Oltrepò Pavese. I Dal Verme infatti, con l’intraprendenza che aveva già contraddistinto i loro avi, condottieri al servizio dei Visconti, hanno recentemente aggiunto alla loro storica attività di allevatori quella di produttori di spumanti biologici di alta qualità, ricavati da 4 ettari di vigna interamente a Pinot Nero impiantati su terreni in precedenza riservati al pascolo.


VIGNETI

La passeggiata di circa 4 km. seguirà un bel percorso ad anello che snodandosi in saliscendi intorno alla tenuta alterna zone di bosco misto a tratti aperti sul bel paesaggio della zona consentendo di illustrare il clima, le caratteristiche naturali dell’ambiente e le tecniche agronomiche che creano già in vigna le basi per vini dalle inconfondibili note floreali e dalla gradevole dotazione acidula.


PASSEGGIATA NATURALISTICA



BOSCHI

L’osservazione del paesaggio, punteggiato da altri piccoli borghi e castelli, consentirà anche di contestualizzare l’attività dell’azienda all’interno della storia della famiglia Dal Verme che a Torre degli Alberi già nel XV secolo allevava e addestrava cavalli per il proprio esercito.
Le attività si concluderanno nella taverna della dimora Dal Verme, ai piedi della torre che dà il nome alla località, con un pranzo a buffet a base di prodotti tipici e specialità del territorio e degustazione degli spumanti dell’azienda guidata dai padroni di casa.


SALAME IN TAVERNA



DEGUSTAZIONE SPUMANTI

Quota di partecipazione inclusiva di iscrizione e di tutto quanto precedentemente descritto e’ di 32 € per gli adulti e di 15 € per i bambini fino a 8 anni. Gratis per i bambini sotto i 4 anni. Sconti per gruppi superiori alle 10 unità.
L’attività è a numero chiuso e richiede la prenotazione possibilmente entro le ore 12:00 di   sabato 16 Maggio. La prenotazione non comporta alcun anticipo pecuniario, ma oltre a facilitare l’organizzazione del rinfresco, serve solo ad acquisire la priorità sui posti disponibili e ad essere avvisati entro il giorno precedente l’evento di eventuali cambiamenti di programma. La quota di iscrizione verrà versata al ritrovo il giorno stesso dell’escursione. Sono consigliate calzature da escursione leggera, scorta d’acqua per il percorso.
La tessera obbligatoria e’ ottenibile senza costi aggiuntivi, previa registrazione, direttamente al punto di ritrovo il giorno stesso della passeggiata.

Tel. / WhatsApp 347-5894890 (Mirella) 349-5567762 (Andrea)
E-mail calyxturismo@gmail.com



LAGHETTO



CASTELLO

-----------------------------------------

APERITIVO CON VISTA
 NELLE TERRE DI SARIZZOLA
Serata dedicata alla scoperta di salumi e vini di qualità dei colli tortonesi


SABATO 23 MAGGIO 2020
Ritrovo ore 18:30 in Via Appennini 6
Frazione Sarizzola, Costa Vescovato (AL)

Questo aperitivo si svolge in una graziosa piccola località sulla cresta di una collina in mezzo ai boschi della Valle Ossona nei colli tortonesi. Terra di confine tra il Piemonte e la Lombardia, la zona è particolarmente interessante per le sue caratteristiche culturali, enologiche, gastronomiche e storiche, nonché per la bellezza della sua campagna, dei suoi boschi e delle sue colline.


TERRE DI SARIZZOLA

L’azienda agricola che ospiterà la serata e nei cui terreni si svolgerà la passeggiata di apertura, si inserisce perfettamente in questo contesto con un amore ed un rispetto per l’ambiente che dura da quasi 200 anni. Ecco quindi che alla produzione di ottimi vini da vitigni della tradizione locale, dal 2008 si è unito un allevamento di suini allo stato brado per produrre salami confezionati secondo il disciplinare del Salame Nobile del Giarolo, ma con qualità superiori garantite sia da alimentazione e qualità di vita degli animali che dalla lenta stagionatura che avviene esclusivamente nelle cantine storiche dell’azienda.


MAIALI ALLO STATO BRADO


ALLEVAMENTO

In compagnia di una guida agro-naturalistica si effettuerà una breve passeggiata nella tenuta delle Terre di Sarizzola che darà modo di scoprire gli aspetti di coltivazione della vite e di allevamento adottati dall’azienda, nonchè alcune particolarità paesaggistiche come la “Ripa dello zolfo” con i suoi maestosi calanchi da cui i Romani e i Savoia estraevano zolfo e cristalli di gesso. Se la fortuna lo consentirà lungo il percorso sarà anche possibile avvistare animali selvatici come i caprioli.


GRUPPO 2019


VIGNETO DI TIMORASSO

Al termine dell’escursione, nella Salameria adiacente alle cantine di stagionatura del salame alle quali quest’ultima si collega attraverso un cunicolo risalente al 1300, verrà degustato un abbondante aperitivo cenato a base di specialità locali con salumi e vini dell’Azienda.


SALA DEGUSTAZIONE



VINI BIO



SALUMI IN STAGIONATURA

ll ritrovo per i partecipanti è previsto per le ore 18:30 presso i rustici dell’Azienda, dove sarà anche possibile posteggiare le auto.
Il costo della serata è di 28 € a persona,
Sono necessarie scarpe comode da escursione e abbigliamento sportivo
E’ richiesta la prenotazione entro le ore 12:00 di Sabato 23 Maggio


Ass. Calyx, e-mail :calyxturismo@gmail.com
 tel/whatsapp 3495567762 (Andrea) 3475894890 (Mirella)
Pagina Facebook: Calyx Turismo

Pagina Instagram: Calyx Turismo



SALA DEGUSTAZIONI



SALAMI