martedì 20 aprile 2021

A MAGGIO LOMBARDIA IN ZONA GIALLA E QUINDI TANTE ESCURSIONI IN PROGRAMMA

           

ESCURSIONE NATURALISTICA TRA GESSI E ULIVI

TREKKING TRA VIGNETI E ULIVI SUI CRINALI

 DELLA BASSE VALLE STAFFORA

SABATO 8 MAGGIO 2021

RITROVO ORE 14:45 PRESSO FRAZ. MONDONDONE

 VIA BORGO, 27050 CODEVILLA (PV)

Per festeggiare la Primavera, l’associazione Calyx propone un trekking naturalistico panoramico sulle colline dell’Oltrepò Pavese.

L’escursione si svolgerà sui crinali di Mondondone, pittoresca località della prima fascia collinare che domina dall’alto dei suoi 340 metri la pianura Padana poco prima dell’imbocco della Valle Staffora.


Oltre alla sua importanza come centro amministrativo e monastico durante il Medioevo, Mondondone vanta paesaggi mozzafiato, peculiarità geologiche come la zona dei Gessi e perfino aree microclimatiche che permettono la coltivazione degli ulivi. 

Il percorso della passeggiata di circa 5 km., con un dislivello di 250 m. circa, arriverà tra prati e boschi naturali fino all’antico oratorio di Montuè ed al suo sito fossilifero.


Durante il tragitto in compagnia di una guida locale, si avrà l’opportunità di godere di incantevoli panorami, di osservare le splendide fioriture primaverili tipiche della zona e di imparare a riconoscere e raccogliere molte delle oltre 20 specie di erbe selvatiche commestibili per cui l’Oltrepò Pavese è famoso. Ci si immergerà inoltre in zone boscate incontaminate e numerose saranno anche le occasioni di osservare i segni della presenza di animali selvatici che trovano in questo ambiente il loro habitat ideale.


Occorre abbigliamento comodo, scarpe da trekking, borraccia o bottiglia di acqua. Bastoncini da trekking consigliati ma non obbligatori.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE: 15  per gli adulti, 5 € per i bambini fino a 8 anni.


Per informazioni e prenotazioni: 

Ass. Calyx; E-mail:calyxturismo@gmail.com

Tel/whatsapp 3495567762 (Andrea)

URL http://www.calyxturismo.blogspot.it

Pagina Facebook: Calyx Turismo

Pagina Instagram: Calyx Turismo

----------------------

CAMMINATA URBANA

 “VARZI MEDIEVALE”

Escursione guidata alla scoperta del Salame di Varzi con visita del borgo medievale di Varzi e di un salumificio storico del borgo. Degustazione finale

DOMENICA 9 MAGGIO 2021

Ritrovo ore 15:00 presso Varzi, Infopoint turistico di Piazza della Fiera

L’itinerario dell’escursione ripercorrerà l'antichissima storia del borgo di Varzi e dei marchesi Malaspina, nobili che furono gli artefici e i custodi dell’incrocio di saperi, sapori e tradizioni che ancor oggi costituisce la peculiarità di questo territorio.

Il percorso della visita includera' anche la pieve di San Germano, monumento nazionale appena al di fuori del borgo di Varzi e di cui si ha memoria gia' prima dell'anno MIlle.

Da antico emporio ligure a capitale di un importante ramo dei feudi malaspiniani nel XIII secolo, Varzi  ancor oggi rende bene l'idea della ricca cittadina dedicata ai commerci, all’artigianato ed ai servizi per le carovane in transito tra la Pianura Padana ed il mar Ligure. Il grazioso centro infatti deve il proprio fascino al suo particolarissimo impianto medievale ad ordini di portici sovrapposti che ha rarissimi paragoni in tutta Italia.

A questa architettura particolare e al clima salubre e' legata anche una specialita' culinaria che prende il nome proprio da questa localita' ossia il Salame di Varzi, insaccato a grana grossa prodotto con le parti piu' nobili del maiale. Non manchera' quindi una lezione sul tema con visita della suggestiva sede storica di un noto salumificio locale affacciata sul camminamento delle mura trecentesche del borgo. Degustazione finale sotto al portico, all' aperto e distanziati.

Quota di partecipazione: adulti 20 € a persona.

Calyx Associazione Ricreativa Culturale

E-mail:  calyxturismo@gmail.com

http://www.calyxturismo.blogspot.it

 347-5894890 (Mirella)

Pagina Facebook: Calyx Turismo


---------------------

APERITIVO ALLA CANTINA MEZZACANE

Pomeriggio alla scoperta della campagna Rivanazzanese e dei vini naturali

SABATO 15 MAGGIO 2021

Ritrovo ore 16:00 presso Cantina Mezzacane

Strada Statale 461, 101, 27055 Rivanazzano Terme (PV)

Nell’attività di oggi vi proponiamo la scoperta della Cantina Mezzacane, una nuova realtà della viticoltura oltrepadana che ha di recente preso vita intorno alla Cascina Pizzone, una tenuta agricola risalente ai primi anni del Novecento situata nella campagna rivanazzanese alla fine di un maestoso viale alberato di tigli, dove vengono vinificate le uve prodotte in 4 ettari di vigneti situate sulle colline di Retorbido.


TENUTA PIZZONE

La tenuta storica fu fondata dal Cavaliere del Lavoro rivanazzanese Vincenzo Mezzacane, uno dei maggiori costruttori italiani della sua epoca, che qui diede vita a un’azienda all’avanguardia circondata da scenografici pergolati e lussureggianti giardini  tutt’ ora esistenti.

La Cantina Mezzacane con grande spirito imprenditoriale ha dato vita a un progetto unico nel suo genere in Oltrepò: la produzione di vini naturali in anfore interrate, un vero e proprio prodotto culturale dalla tradizione antichissima un tempo praticata in tutto il bacino del Mediterraneo.


ORANGE WINE

La cosa più affascinante di questa tecnica è che non si sa mai esattamente, ciò̀ che le anfore daranno al vino, che risulta così un prodotto etico, emozionale, unico nel suo genere.

Una breve e piacevole passeggiata intorno alla tenuta vi farà scoprire i paesaggi ritratti da uno degli ospiti illustri dei Mezzacane, Renato Guttuso, che qui dipinse Il Castello di Nazzano, La mietitura e I Lavori del Contadino.


SALA ANFORE

Al rientro si visiteranno le aree già ristrutturate della tenuta e in particolare la sala delle anfore per poi passare al pergolato che unisce le due ali dei fabbricati per la degustazione dei vini dell’azienda abbinati a prodotti tipici locali.

Le attività avranno termine verso le ore 18:00

Lunghezza percorso: 1,5 km    Difficoltà: estremamente facile

Quota di partecipazione 35 Euro a persona

Dato in numero limitato di posti disponibili è richiesta la prenotazione. Le iscrizioni si chiuderanno ad esaurimento disponibilità e comunque entro le ore 18:00 di venerdì 14 maggio.


Calyx Associazione Ricreativa Culturale

E-mail:  calyxturismo@gmail.com

http://www.calyxturismo.blogspot.it

Tel.: 349-5567762 (Andrea)

Pagina Facebook: Calyx Turismo

Pagina Instagram: Calyx Turismo

VINI CANTINA MEZZACANE

------------------------

CAMMINATA DEL GUSTO NEL VECCHIO PIEMONTE

Escursione storico-naturalistica tra i sapori e paesaggi del confine lombardo-piemontese


DOMENICA 16 MAGGIO 2021

Ritrovo ore 15:00 presso la piazzetta della pesa pubblica

S.P. 104, Località San Lorenzo, 15050 Pozzol Groppo (AL)

Questa bella passeggiata ad anello vi farà scoprire i crinali di Pozzol Groppo, una località dominata da un bel castello di origini medievali posta esattamente a cavallo tra le provincie di Pavia e Alessandria con belle vedute sulle vallate sottostanti. La parte lombarda della passeggiata apparteneva a quello che un tempo era noto come Vecchio Piemonte, in quanto nel 1743 l’area fu staccata dal Lombardo-Veneto ed annessa a questa regione, dalla quale verrà amministrata per oltre un secolo.


EDIZIONE 2020

Il nostro itinerario unisce questi interessanti aspetti culturali ad un magnifico paesaggio collinare, dove campi coltivati, vigneti e frutteti si alternano armonicamente a boschi di roveri e castagni. Da queste alture, nelle giornate limpide, lo sguardo può spaziare fino alle vette alpine.

La zona è una vera gioia non solo per gli occhi, ma anche per le papille gustative in quanto vanta produzioni agroalimentari di alta qualità che combinano tradizioni lombarde e piemontesi rielaborate in maniera originale tanto da formare unicità introvabili altrove.


I FORMAGGI

La passeggiata si aprirà con un’introduzione storica e naturalistica della zona salendo al colle boscato del castello a circa 500 m. di altezza, oggi residenza privata non visitabile, la cui visione pur solo dall’esterno fa ben comprendere la sua importanza nel corso dei secoli.

Si ridiscenderà poi tra prati e campi di grano affacciati sul versante lombardo ad una zona particolarmente interessante dal punto di vista geologico per i colori particolari del suolo che passa dal grigio scuro al rosso vivo dato dai solfuri e ossidi di ferro contenuti nel terreno.

Raggiungeremo così La Cavarchella, azienda di Marco Bernini, che si autodefinisce “un poeta dei formaggi”. Folgorato da una passione per i lieviti, ormai parecchi anni orsono Marco ha lasciato la professione di fotografo pubblicitario per dedicare il suo talento artistico all'invenzione di formaggi da latte vaccino e caprino dai sapori inediti (ultimo nato il formaggio alla lavanda) e che non a caso sono ormai approdati sulle tavole dei ristoranti stellati di Milano e del Piemonte.


MARCO BERNINI

Marco tenterà di spiegarci i segreti della sua produzione, ma anche se non li capiremo (lui è un mago e noi babbani) avremo modo di avere un assaggio delle sue delizie abbinate al pane fatto in casa e ad un buon vino del territorio.

Finita la degustazione le auto saranno raggiungibili nel giro di pochi minuti.

Lunghezza totale percorso 6 km. circa, difficoltà: facile.

La quota di partecipazione inclusa degustazione è di 25 Euro a persona. Bambini fino a 10 anni 20 Euro.

Dati i limiti numerici da osservare nella composizione del gruppo e la necessità di approntare prodotti freschi è richiesta la prenotazione. Le iscrizioni si chiuderanno ad esaurimento disponibilità e in ogni caso entro le ore 18:00 di venerdì 14 maggio.

Calyx Associazione Ricreativa Culturale

E-mail:  calyxturismo@gmail.com

http://www.calyxturismo.blogspot.it

Tel.: 349-5567762 (Andrea) / 347-5894890 (Mirella)

Pagina Facebook: Calyx Turismo

Pagina Instagram: Calyx Turismo

DEGUSTAZIONE FORMAGGI

 ------------------

IL SENTIERO

DELLE FONTANE

CAMMINATA STORICO-NATURALISTICA CON

MERENDA TIPICA IN OLTREPO’ PAVESE

SABATO 22 MAGGIO 2021

Ritrovo ore 14:00 in via Ramniga

Poggio Ferrato (PV)

Proprio come nell’armadio delle Cronache di Narnia,  esistono in Oltrepò Pavese , a poca distanza dalle principali arterie di comunicazione, luoghi magici e segreti dove  alberi, animali e paesaggio concorrono a creare una dimensione incantata  e fuori dal tempo, in cui sembra davvero possibile toccare quello che i Romantici definivano l’Infinito. Uno di questi luoghi è sicuramente quello attraversato dal Sentiero delle fontane, un percorso che si snoda in alta Val Nizza, intorno ai borghi di Poggioferrato e Casarasco.


PERCORSO

Lungo questo sentiero, l’associazione Calyx organizza per domenica 28 Maggio un’escursione storico - naturalistica immersa in un paesaggio rurale d’altri tempi,  dove piccoli borghi contadini, con le classiche case in sasso si alternano  a zone di bosco incontaminato e a panorami su Alpi ed Appennini. L’itinerario permetterà l’osservazione dei vari ecosistemi naturali presenti in questa porzione di Appennino, nonché la scoperta delle specie vegetali e delle erbe commestibili. Lungo il percorso sarà inoltre possibile studiare numerose specie di uccelli, ascoltandone i richiami ed osservandone il volo e, con un po’ di fortuna, avvisteremo qualche capriolo intento a brucare nei prati lungo il percorso. 


CASARASCO

Abbiamo scelto questo sentiero in quanto il territorio è ricco di fontane e sorgenti legate alla particolare geologia del terreno. Sul percorso infatti potremo osservare le antiche e belle fontane storiche che sono state costruite e sfruttate dagli uomini della valle per usi agricoli e domestici.

A metà strada si sosterà nell’abitato di Casarasco per una merendatipica del territorio della Val di Nizza offerta dall’organizzazione. Proprio a Casarasco si potra’ ammirare una casa torre della famiglia Malaspina legata alla storia dell’ Abbazia di S. Alberto di Butrio.


FONTANE

L’intera escursione verrà effettuata in compagnia di due guide locali specializzate in eco-turismo e storia. Il percorso si svolgerà in parte su strada sterrata e in parte su asfalto. La distanza totale da percorrere è di circa 7 chilometri, metà in salita e metà in discesa, con un dislivello di 200 m. Sono necessarie calzature da trekking e una riserva di acqua.

Il ritrovo è previsto presso il campo sportivo di Poggio Ferrato in Via Ramniga per le ore 14:00. Il rientro è previsto per le 18:00.

La quota di partecipazione è di 20 € a testa per adulti, 15 € per bambini sotto gli otto anni


Calyx Associazione Ricreativa Culturale

E-mail:  calyxturismo@gmail.com

http://www.calyxturismo.blogspot.it

Tel.: 349-5567762 (Andrea) / 347-5894890 (Mirella)

Pagina Facebook: Calyx Turismo

Pagina Instagram: Calyx Turismo

---------------------------

LA FRAGOLA DI VOLPEDO E

 LE TERRE DI PELLIZZA

Escursione storico-agronomica guidata alla scoperta della Fragola di Volpedo e dei paesaggi che ispirarono l’autore del Quarto Stato 

DOMENICA 23 MAGGIO 2021

Ritrovo ore 14:45 presso l’Agriturismo Cascina Cabella, 15052 Casalnoceto (AL)

 

Nel cuore della stagione della Fragola di Volpedo, prodotto locale secondo solo alla famosissima Pesca, proponiamo una visita guidata con passeggiata e merenda a tema alla scoperta del borgo e delle campagne che ispirarono il pittore Giuseppe Pellizza, figura di spicco del Divisionismo e autore del famoso “Quarto Stato”.


IL QUARTO STATO

L’itinerario ad anello (km. 4 circa) avrà inizio alla Cascina Cabella di Casalnoceto, un’antica fattoria in stile piemontese che sorge ai piedi di una collina lungo l’antica via per Volpedo, ricordata da Pellizza nell’olio “La strada per Casalnoceto”.



LA PIEVE ROMANICA

Tra prati a foraggio, alternati a filari di alberi da frutto che da più di duecento anni rappresentano l’eccellenza del territorio, si giungerà all’ingresso di Volpedo. Qui ci immergeremo nell’atmosfera Ottocentesca del centro visitando lo studio del pittore per poi scoprire la pieve medievale, la piazza del Quarto Stato ed i vicoli che fecero da scenario alle più famose opere del pittore


VOLPEDO

Visiteremo poi le coltivazioni di fragole di un’azienda agricola biologica di Volpedo presso la quale sarà possibile acquistare direttamente il prodotto.

Un bel sentiero di campagna ci riporterà al punto di partenza presso il quale ci aspetterà una merenda tradizionale a base di specialità locali legate ai temi della giornata.

Il ritrovo è previsto per le ore 14:45 davanti all’ingresso dell’Agriturismo Cascina Cabella di Casalnoceto. Le attività si concluderanno nello stesso luogo verso le ore 18:00 circa.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE: 25 Euro a persona. Bambini fino a 10 anni 15 Euro

È RICHIESTA LA PRENOTAZIONE IN QUANTO L’ ATTIVITA’ È A NUMERO CHIUSO. LE ISCRIZIONI SI CHIUDERANNO AD ESAURIMENTO DEI 25 POSTI DISPONIBILI E IN OGNI CASO ENTRO VENERDI’ 20 MAGGIO 2021

 

Calyx Associazione Ricreativa Culturale

E-mail:  calyxturismo@gmail.com

http://www.calyxturismo.blogspot.it

Tel.: 349-5567762 (Andrea) / 347-5894890 (Mirella)

Pagina Facebook: Calyx Turismo

Pagina Instagram: Calyx Turismo

LA FOGLIATA

-------------------------

GASTRO-TREKKING

A GUARDAMONTE

TREKKING NATURALISTICO SULLE ALTE COLLINE TRA OLTREPO PAVESE E COLLI TORTONESI, CON MERENDA A BASE DI PANE, SALEME E VINO

 

SABATO 29 MAGGIO 2021

Ritrovo ore 14:00 presso Via San Ponzina, San Ponzo Semola, PONTE NIZZA (PV)

 

Si parte con il primo di una serie di “GASTRO- TREKKING “che ci porteranno alla scoperta di meravigliosi itinerari naturalistici in Oltrepo Pavese e Val Curone, senza però trascurare la ricchezza di questi territori anche dal punto di vista eno–gastronomico.



VERSO LE GROTTE

La partenza è fissata per le 14:00 dal borgo di San Ponzo, il caratteristico borgo medievale dalle case in sasso, per poi partire lungo i sentieri boschivi in direzione delle grotte, uno dei siti fossiliferi più importanti dell’Oltrepò Pavese. Attraverseremo boschi secolari di castagno che forniranno l’occasione di osservare l’ecosistema “castagneto”, fino ad arrivare alla zona in cui la roccia arenaria è stata scavata dagli agenti atmosferici, formando le grotte in cui fu rinvenuto il corpo dell’eremita Ponzo. I più coraggiosi potranno scalare la roccia ed entrare dentro le grotte.


VALLE STAFFORA

Il sentiero prosegue in salita verso il Monte Vallassa, punto più alto di questo trekking, tra boschi di quercia e carpini, arrivando ad una terrazza panoramica naturale dalla quale si gode una vista mozzafiato sulla Valle Staffora e alto Appennino. Proprio sul Monte Vallassa è posto l’importante sito archeologico di Guardamonte, nel quale oltre ai resti di un castelliere ligure sono stati ritrovati reperti che indicano l’antichissima origine della vocazione agricola e commerciale di queste zone. Poco lontano sosteremo per una merenda a base di pane, salame e vino.


MERENDA

Una volta fatto scorta di energie si riparte per la seconda parte di anello in discesa. Per tutto il sentiero di ritorno sarà possibile con un po’ di fortuna osservare i numerosi caprioli e daini che vivono in queste zone. Possibile anche osservare le tracce del lupo che ormai popola il nostro territorio in maniera importante.

Il percorso ha una lunghezza di 12 km ed un livello di difficoltà E (escursionistico) e richiede un sufficiente allenamento a camminate in montagna. L’escursione durerà circa 5 ore (pausa degustazione e spiegazioni comprese) e si svolge quasi interamente su sentieri sterrati, con un dislivello positivo di 450 metri. L’equipaggiamento richiesto è costituito da scarponi o calzature da trekking, bastoncini da trekking, giacca antivento e scorta di acqua per tutta la giornata. Il rientro alle macchine è previsto per le 16.00 circa. In caso di maltempo la camminata verrà rinviata.

Il costo è di 20 € a persona. Nella quota è compresa la guida naturalistica con spiegazioni e la degustazione di prodotti tipici.

 

Per informazioni e prenotazioni:

 

Ass. Calyx; E-mail:calyxturismo@gmail.com

Tel/whatsapp 3495567762 (Andrea)

URL http://www.calyxturismo.blogspot.it

Pagina Facebook: Calyx Turismo

Pagina Instagram: Calyx Turismo

SAN PONZO