venerdì 18 ottobre 2019

NOVEMBRE, E' TEMPO DI FOLIAGE E ASSAGGI IN BOTTEGA!



QUATTRO PASSI TRA LE FOGLIE D’AUTUNNO
Camminata naturalistica dedicata al foliage nei boschi dell’Oltrepo Pavese, degustazione di vini naturali e specialità autunnali presso la Cantina Ca del Conte e visita finale borgo medievale di Nazzano 



DOMENICA 10 NOVEMBRE 2019
RIVANAZZANO TERME (PV)
Ritrovo ore 10:30, via Borgo 2, Loc. Nazzano

Nel periodo in cui i boschi d’Oltrepo regalano lo spettacolo del lento virare dei colori verso il rosso e l’oro dell’autunno, proponiamo una passeggiata storico naturalistica sulle colline che rappresentano il punto di inizio dell’Appennino Pavese in Valle Staffora.



GRUPPO 2018

L’itinerario si snoderà lungo un anello di circa 5 km che, partendo dal borgo medievale di Nazzano, si svilupperà a mezzacosta intorno alla Madonna del Monte, un suggestivo oratorio che ricorda un’antica apparizione mariana e che si dice fu visitato perfino da Francesco d’Assisi con l’intenzione di fondarvi un convento.

In compagnia di una guida naturalistica locale si avrà l’opportunità di godere di incantevoli panorami, di osservare vari tipi di bosco e di scoprire diversi esemplari di querce secolari.  Si attraverseranno inoltre zone incontaminate, dove ci saranno numerose occasioni di osservare i segni della presenza di animali selvatici che trovano in questo ambiente il loro habitat ideale.



IL BOSCO

A circa tre quarti del percorso si raggiungeranno la località Ca’ del Conte, antica proprietà dei conti della Pusterla e sede di un avamposto del castello di Nazzano. Il luogo, da cui si gode una splendida vista sulla pianura vogherese, oggi è sede di un’omonima cantina specializzata nella produzione di vini naturali presso la quale avverrà un pranzo a base di specialità locali in abbinamento ai vini dell' azienda.



CASTELLO DI NAZZANO


Al termine del rinfresco riprenderemo il cammino per visitare il borgo di Nazzano da cui eravamo partiti.  Il piccolo, ma pittoresco agglomerato di casette e viuzze in sasso è dominato da una rocchetta di origini medievali, ben restaurata e tutt’oggi abitata e da Villa San Pietro, una bella dimora settecentesca, che si affaccia con i suoi giardini all’ italiana sulla sottostante Valle Staffora.





CASTAGNETO


Le attività si concluderanno verso le ore 16:00 al punto di partenza.

Occorre abbigliamento comodo, scarpe da trekking, borraccia con acqua per il percorso.


QUOTE INDIVIDUALI DI PARTECIPAZIONE DA VERSARE ALLA PARTENZA:
Adulti 30 €, Bambini fino a 10 anni: 15 €, Bambini sotto i 5 anni: 5 Euro
 Agevolazioni per i gruppi superiori a 10 partecipanti adulti

LA PARTECIPAZIONE È SOGGETTA A PRENOTAZIONE

LE ISCRIZIONI, APERTE FIN DA ORA, VERRANNO CHIUSE AL RAGGIUNGIMENTO DI 35 PARTECIPANTI E IN OGNI CASO ALLE ORE 10:00 DI SABATO 9 NOVEMBRE 2019

L’ attività è riservata ai soci iscritti. Tessera ottenibile sul posto direttamente domenica al banchetto dell’ associazione senza costi aggiuntivi.

Calyx Associazione Ricreativa Culturale
Tel.: 349-5567762 (Andrea) / 347-5894890 (Mirella)
Pagina Facebook: Calyx Turismo
Pagina Instagram: Calyx Turismo



PINETA

--------------------------

ASSAGGI IN BOTTEGA
IL SALAME DEI LONGOBARDI E L’ARTE DELLA CERAMICA NEL BORGO MEDIEVALE DI VARZI


DOMENICA 17 NOVEMBRE 2019
Ritrovo ore 14:30 davanti all’Ufficio di Promozione Turistica
(presso ex Mercato Coperto di Piazza della Fiera)
Via Carlo Spagnolo 10, 27057 VARZI (PV)

C’è stato un tempo in cui l’Oltrepo viveva non solo sulla sua rinomata produzione di cereali e di vino, ma di un altro prodotto che la terra gli ha fornito in abbondanza: l'argilla. Alcune belle fornaci della seconda metà dell'Ottocento, ricordano ancora che l’industria dei mattoni qui è stata una vera potenza. Al contrario, è caduto totalmente nell’oblio il fatto che l’argilla bianca ai piedi delle nostre colline ha alimentato a Pavia e nel pavese una fiorente produzione di ceramiche che tra il XIII e il XVIII secolo fu una delle più importanti del Nord Italia. È a Varzi, importante luogo di sosta sull’antica Via del Sale, dove si conserva ancora un vicolo “della Maiolica”, che si terrà la nostra giornata dedicata all’arte della ceramica.


ARTIGIANATO

Il pomeriggio di aprirà con la visita guidata del centro storico del paese risalente al XIII secolo, famoso per la sua particolare architettura ad ordini di portici sovrapposti e per le profonde cantine in cui si affinò la ricetta del salame crudo a grana grossa tipico dell’Oltrepò Pavese.


BORGO DI VARZI

Incontreremo quindi la ceramista Elena Villetti che ci ospiterà nel suo Spazio Lena, un’accogliente galleria-laboratorio nel cuore del borgo vecchio, popolata di piante grasse “eterne” che ricordano l’immortalità a cui vengono affidate le opere d’arte. Qui davanti ad un a merenda a base di salame di Varzi accompagnato da altre specialità locali, Elena ci mostrerà come nascono le sue opere, dalla scelta dei materiali, alla modellatura fino alla cottura e alla decorazione finale.
QUOTE INDIVIDUALI DI PARTECIPAZIONE DA VERSARE ALLA PARTENZA:
Adulti 25 €, Bambini fino a 10 anni: 10 €, Bambini sotto i 4 anni gratis

L’ attività è riservata ai soci iscritti. Tessera ottenibile sul posto direttamente domenica al banchetto dell’ associazione senza costi aggiuntivi.

Prenotazione obbligatoria entro le ore 10:00 di sabato 16 novembre

Calyx Associazione Ricreativa Culturale
Tel.: 349-5567762 (Andrea) / 347-5894890 (Mirella)
Pagina Facebook: Calyx Turismo
Pagina Instagram: Calyx Turismo


PIANTE GRASSE


BORGO DI VARZI



BORGO DI VARZI

------------------------



TARTUFI SULLA VIA DEL SALE


Visita guidata alla scoperta del borgo antico di San Sebastiano Curone e della sua vocazione tartuficola in occasione della Fiera del Tartufo Bianco delle Valli del Giarolo









DOMENICA 24 NOVEMBRE 2019

San Sebastiano Curone (AL)

Partenza visite guidate :          mattino ore 10:45          pomeriggio ore 15:00


"Vi mando alcuni tartufi, scusate se sono pochi ma il tempo è asciutto e non se ne trovano di più!". Con questa frase ricorrente in diverse lettere del XV secolo, i notabili del Tortonese inviavano ai Duchi di Milano gli esemplari che chiudevano le varie stagioni del tartufo sui monti della Val Curone. 

PRODOTTI TIPICI

BANCHETTI

Questa vocazione antichissima si celebra ogni anno nel borgo di San Sebastiano con una Fiera Nazionale dedicata al pregiatissimo tartufo bianco che anima la località con numerosissimi stand enogastronomici, una mostra mercato e gare cinofile di ricerca tartufo. Nell’ambito della manifestazione di quest’anno abbiamo organizzato una visita guidata del centro storico e dei suoi principali monumenti per ripercorrere la storia di questo grazioso centro medievale protagonista dei commerci tra il Ducato di Milano e la Repubblica di Genova.

SALAMI


Il castello, la chiesa parrocchiale, gli oratori delle confraternite (in apertura straordinaria per la visita) ed i graziosi vicoli medievali raccontano ancora nei colori e nelle loro architetture, del tempo in cui i dominatori del paese si chiamavano Visconti, Doria, Fieschi e qui si sostava con i muli carichi di sale e di grano. Termineremo la visita con i bei palazzi Liberty di Piazza Roma,  l’archivio Pittor Giani e la Wunderkammer del territorio Tortonese dell’artista Piero Mega, che testimoniano il perdurare del prestigio di San Sebastiano nei secoli.

Partenza visite guidate :          mattino ore 10:45          pomeriggio ore 15:00
Ritrovo presso lo Stand dell’Associazione Calyx nei pressi di Piazza Roma
Quota di partecipazione: 5 Euro a persona. Bambini fino a 8 anni gratis
Per una migliore organizzazione delle visite è consigliata la prenotazione 
L’ attività è riservata ai soci iscritti. Tessera ottenibile sul posto direttamente domenica al banchetto dell’ associazione senza costi aggiuntivi.

CONTATTI
Telefono / Whatsapp: 347-5894890 (Mirella) oppure 349-5567762 (Andrea)
Sito Web: http://www.calyxturismo.blogspot.it
Facebook / Instagram: Calyx Turismo


VISITA CASTELLO MALASPINA




martedì 15 ottobre 2019

A DICEMBRE ULTIMI DUE EVENTI DELL' ANNO!



“ASSAGGI IN BOTTEGA”
VINI, VIGNETI E MAGIE DI VETRO SULLE COLLINE DEL CASTEGGIANO


DOMENICA 1 DICEMBRE 2019
Ritrovo ore 14:30 davanti al Municipio di Mornico Losana, Piazza della Libertà 1,
27040 MORNICO LOSANA (PV)

Mornico Losana è un caratteristico borgo medievale arroccato a 300 metri di altezza intorno ad un bel castello fondato dai Belcredi nel XII secolo e poi restaurato nel Novecento secondo lo stile Neogotico.


CASTELLO DI MORNICO

Il paesaggio, uno dei più suggestivi dell’Oltrepò collinare, è dominato dai vigneti, caratteristica comune a tutti i borghi che circondano Casteggio, capitale storica dell’enologica pavese.


OLTREPO PAVESE

Durante una breve passeggiata guidata sullo sfondo dei bei panorami che circondano il paese, sarà possibile conoscere la storia della località e le sue caratteristiche ambientali cosa che servirà da base per la visita al laboratorio di Lilia Siccardi, artigiana creativa del vetro che ha lavorato con artisti di livello nazionale e internazionale come Rotella, Dova, Treccani, Mondino, Dorazio, Del Pezzo, Nespolo, Cascella, Fioroni, Hsiao Chin, Elde. Oltre a mostrarci le sue opere che spaziano dalle vetrate artistiche, agli elementi d’arredo fino ai gioielli, Lilia ci farà conoscere materiali e attrezzi di lavoro, permettendoci di assistere al complesso procedimento di creazione di un oggetto in vetro artistico.


CREAZIONI DI LILIA SICCARDI

Al termine della dimostrazione degusteremo una merenda a base di prodotti locali, tra cui non mancheranno i famosi brasade’, le classiche ciambelline oltrepadane e un assaggio di Orione, vino prodotto solo a Mornico e dedicato a Don Orione, il sacerdote alessandrino che fondò la prima scuola agraria dell’Oltrepò Pavese, proprio all’interno del castello di Mornico.


VINO ORIONE

Prenotazione obbligatoria entro le ore 10:00 di sabato 30 novembre
L’ attività è riservata ai soci iscritti. Tessera ottenibile sul posto direttamente domenica al banchetto dell’ associazione senza costi aggiuntivi.
QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: 25 Euro inclusa merenda per ciascun incontro
Dato lo spazio ristretto all’interno delle botteghe l’attività è riservata ad un gruppo massimo di 15 persone circa

Calyx Associazione Ricreativa Culturale
Tel.: 349-5567762 (Andrea) / 347-5894890 (Mirella)
Pagina Facebook: Calyx Turismo
Pagina Instagram: Calyx Turismo


GRUPPO CALYX IN COLLINA



VIGNETI IN OLTREPO

-----------------------------------

“MERCATINO DI NATALE E VISITA GUIDATA DI BAGNARIA”
DA CASTELLIERE LIGURE A
BORGO SULLA VIA DEL SALE



DOMENICA 8 DICEMBRE 2019
BAGNARIA (PV)
VISITA MATTINA ORE 11:00
VISITA POMERIGGIO ORE 15:00

In occasione del pittoresco mercatino di prodotti tipici locali e artigianato natalizio che ogni 8 dicembre anima i vicoli medievali di Bagnaria, l’associazione Calyx organizza una visita guidata del borgo antico per scoprire insieme la storia plurimillenaria di questo graziosa località. Il centro, arroccato su un piccolo promontorio dominante il torrente Staffora, vanta uno degli impianti urbanistici difensivi più caratteristici dell’antica Via del Sale Pavese con la sua forma a ventaglio, il percorso della cerchia muraria, la chiesa di San Bartolomeo Apostolo, la Torre ed il Palazzo Malaspina.
Le visite guidate partiranno da Palazzo Malaspina alle ore 11:00 e alle ore 15:00 ed avranno una durata di circa 30 minuti con un contributo di 5 Euro a persona a sostegno dell’associazione.
È gradita la prenotazione ai seguenti recapiti:

Calyx Associazione Ricreativa Culturale
Tel.: 349-5567762 (Andrea) / 347-5894890 (Mirella)
Pagina Facebook: Calyx Turismo
Pagina Instagram: Calyx Turismo


CHIESA


PORTA D' ACCESSO AL BORGO







martedì 10 luglio 2018

A LUGLIO CONTINUANO I SABATO SERA TARGATI CALYX


“APERITIVO CON VISTA”
LE PESCHE DI VOLPEDO
Serata dedicata alla scoperta della pesca di Volpedo con apericena a tema
all’ Agriturismo Chiericoni


SABATO 20 LUGLIO 2019
Ritrovo ore ore 18:30 presso AGRITURISMO CHIERICONI

Strada Boggione, RIVANAZZANO TERME (PV)

Per concludere la rassegna degli aperitivi con vista abbiamo scelto come tema la pesca di Volpedo, prodotto d’ eccellenza delle terre del Pellizza e conosciuta in tutto il mondo.


PESCHETI


PESCHETI

Il programma prevede il ritrovo alle ore 18:30 presso l’Agriturismo Chiericoni dove, una volta parcheggiate le auto, si partirà per una facile passeggiata didattica di circa un’ora, durante la quale una guida esperta del territorio condurrà i partecipanti nelle stupende campagne che circondano l’agriturismo.


CAMPAGNA



I FACILI SENTIERI NEI DINTORNI DELL' AGRITURISMO

A matà percorso verranno visitati i pescheti dell' azienda Cascina Magona, dove si coltivano in maniera del tutto tradizionale le pesche di Volpedo, con possibilità di assaggiare ed acquistare questo prelibato frutto insieme ad altra frutta di stagione. Durante la scampagnata di ritorno non mancheranno spiegazioni su fauna, flora e particolarità paesaggistiche.


APERICENA A TEMA



INSALATA DI PESCHE

Una volta rientrati in agriturismo si potrà gustare una aperi-cena all’aperto a base di prodotti tipici e specialità della zona accompagnata da bevande alcoliche e non, con protagonista proprio la pesca di Volpedo. In serata ci sarà anche una sorpresa che ci farà divertire e...cantare!
Le attività si concluderanno intorno alle 22:00.

Si raccomandano calzature comode ed un abbigliamento adatto ad un’escursione campestre.


VINO E PESCHE

La quota individuale di partecipazione è di 25 Euro, sconti per i piccoli al di sotto degli 8 anni. Gratis da o a 4 anni.

L’ attività è riservata ai soci iscritti. Tessera ottenibile sul posto direttamente domenica al banchetto dell’ associazione senza costi aggiuntivi.

E richiesta la prenotazione entro le ore 12:00 di Sabato 20 Luglio

Ass. Calyx, e-mail:calyxturismo@gmail.com
 tel/whatsapp 3495567762 (Andrea)

Pagina Facebook: Calyx Turismo
Pagina Instagram: Calyx Turismo


PRESENTAZIONE MENU IN AGRITURISMO




CIN CIN AL TRAMONTO





lunedì 29 maggio 2017

ESCURSIONI CON DEGUSTAZIONE AL TRAMONTO, VISITE GUIDATE E TREKKING: ECCO I NOSTRI EVENTI DI GIUGNO E LUGLIO 2017




PIC NIC SUL MONTE ANTOLA

CAMMINATA NATURALISTICA ALLA SCOPERTA DELL’ ALTO APPENNINO CON PIC NIC A BASE DI FORMAGGIO E SPECIALITA’ DEL TERRITORIO



DOMENICA 30 LUGLIO
Ritrovo ore 11:00, Località Casa del Romano, 16020 (GE)


L’ Associazione Calyx per Domenica 30 Luglio propone una camminata in altura nel Parco Naturale Regionale dell’ Antola, alla scoperta di una delle vette piu’ alte del Nord Appennino. Crocevia di numerosi sentieri e antiche mulattiere tra le valli Scrivia, Trebbia e Borbera, il M. Antola (1597m) rappresenta un importante snodo lungo l'Appennino ligure.
L'itinerario che parte dalla località Casa del Romano conduce alla vetta del M.Antola, attraversando un paesaggio naturale caratterizzato da freschi boschi di faggio e praterie di crinale, dalle quali si potranno ammirare panorami mozzafiato.



Lungo tutto il percorso si potranno vedere fioriture  come orchidee selvatiche e narcisi e, con un po’ di fortuna, si potranno osservare animali come daini e caprioli pascolare all’ interno del Parco. Arrivati in cima al Monte Antola, la guida Naturalistica Andrea effettuera’ un analisi del paesaggio a 360 gradi, in cui si potrà ammirare, aiutati da una giornata limpida, il Mar Ligure, l’ arco Alpino, la pianura Padana e addirittura intravedere le alte vette della Corsica. E proprio qua’, nel punto piu’ panoramico, che l’ associazione Calyx offrirà un pic nic sul prato a base di formaggi locali, specialità del territorio e vini locali.



Il percorso ha un livello di difficoltà E (escursionistico) e richiede allenamento a camminate in montagna. L’ escursione durerà circa 5 ore e si svolge interamente su sentieri sterrati, con un dislivello di 200 metri. L’equipaggiamento richiesto è costituito da scarponi o calzature da trekking, giacca antivento o k-way, copricapo per il sole e scorta di acqua per tutta la giornata. Il rientro alle macchine è previsto per le 16.00 circa.

LA PARTECIPAZIONE E’ SOGGETTA A PRENOTAZIONE ENTRO SABATO 29 LUGLIO 
Quota di partecipazione: 15 €

INFO E PRENOTAZIONI:
Ass. Calyx, E-mail: calyxturismo@gmail.com, Tel. 349-5567762 (Andrea)


 A CACCIA DI TARTUFI

Escursione sulle colline di Varzi in compagnia di un esperto tartufaio e del suo cane seguita da degustazione e visita del borgo medievale

DOMENICA 2 LUGLIO 2017
VARZI (PV)
Ritrovo ore 9:45 in Piazza della Fiera davanti a Info Point Turistico

Quante volte gustando un profumato piatto a base di tartufi avete immaginato le atmosfere magiche della raccolta, invidiato i tartufai per la conoscenza dei misteri che circondano questi preziosi frutti ipogei...
Partecipate a questo evento speciale organizzato in collaborazione ad un esperto cercatore locale sulle colline di Varzi, nel cuore dell'Oltrepò Pavese terra d'elezione per i tartufi. Durante una piacevole passeggiata a Pietragavina, frazione dominante l'abitato del centro di Varzi, scopriremo l'ambiente ideale in cui si sviluppano i tartufi ed i meccanismi che ne ragolano la riproduzione raggiungendo una tartufaia naturale in cui con 'aiuto del suo collaboratore a 4 zampe il nostro amico tartufaio mostrerà con una lezione sul campo come trovare e raccogliere nel pieno rispetto della natura i tartufi estivi. Il cane, vero protagonista della ricerca, sarà felice di portare direttamente nelle vostre mani i preziosi tartufi neri dell'Oltrepò Pavese.
Dopo tanto impegno anche le papille gustative vorranno la loro parte .... ed allora si ritornerà al borgo di Varzi per un prelibato pranzo con degustazione a base di tartufi ed altri prodotti tipici locali nella bella cornice del centro medievale, scoprendo insieme a noi la sua storia, legata alla via del Sale ed ai suoi dominatori, i marchesi Malaspina.

Dopo il ritrovo alle ore 09:45 si raggiungerà il punto di effettivo inizio della passeggiata sotto la guida degli organizzatori, ma con auto proprie.
Si raccomandano scarpe adatte ad un'escursione campestre possibilmente con suola a carroarmato, riserva d'acqua e repellente per zanzare
La quota di partecipazione inclusiva del pranzo è di 35 Euro a persona. Per i bambini sotto i 10 anni sono previste riduzioni in base all'età.
La partecipazione è soggetta a prenotazione possibilmente entro Venerdì 30 giugno contattandoci ai seguenti recapiti:
Cell./Whatsapp 349-5567762 (Andrea) oppure 347-5894890 (Mirella), E-mail: calyxturismo@gmail.com Facebook: calyx.turismo
 
  .....
TRAMONTO CON BIRRA AL CASTELLO DI STEFANAGO
Passeggiata panoramica al tramonto con visita della torre medievale del birrificio agricolo della Tenuta del Castello di Stefanago alla scoperta del mondo della birra artigianale
                  

SABATO 8 LUGLIO 2017

FORTUNAGO (PV)

Ritrovo ore 18:30 all'ingresso del birrificio Stuvenagh, Loc. Boatta

Celtico di nome e di fatto: la nascita di un birrificio artigianale a Stefanago era scritto nel DNA di questo pittoresco borgo medievale sulle belle colline dell'Oltrepò centrale.

Il suffisso -ago che caratterizza molte località della zona richiama infatti  la fondazione da parte del Popolo della Quercia, che  richiamato nelle nostre terre dall'amore per il vino, probabilmente portò con sè dalla nativa Francia anche l'arte di ricavare bevande inebrianti dalla fermentazione dei cereali, prodotto per cui l'Oltrepò Pavese è vocato quasi quanto per la vite. Ecco perchè abbiamo scelto questo luogo per scoprire il mondo delle birre artigianali partendo dalla materia prima, ossia l'orzo. In collaborazione al birificio Stuvenagh vi proponiamo infatti una piacevole escursione storico-naturalistica all'interno della tenuta biologica del castello di Stefanago che ci porterà fino ai campi d'orzo e proseguirà con la visita agli edifici medievali con salita alla torre da cui si gode una spettacolare vista a 360° su tutto l'Oltrepò Centrale.


 Una volta ridiscesi, all'interno del birrificio verrà organizzata una dimostrazione didattica di produzione secondo metodo artigianale di birra, detta appunto "cotta", che aiuterà a comprendere le differenze di qualità del prodotto rispetto alle birre industriali da grande distribuzione.
La serata si concluderà come sempre con assaggi di birre accopagnati da un tagliere di prodotti tipici costituiti dai salumi da suini allo stato brado di produzione propria e da altre specialità locali. La quota di partecipazione individuale che include anche il rinfresco finale è di 25 Euro.
Per motivi organizzativi è richiesta la prenotazione che dovrà pervenire possibilmente entro Venerdì 7 luglio.
Raccomandiamo inoltre ai partecipanti di indossare calzature adatte ad un'escursione campestre e di munirsi di repellente contro le zanzare.
Info e prenotazioni:
Tel./Whatsapp 349-5567762 (Andrea) oppure 347-5894890 (Mirella), E-mail: calyxturismo@gmail.com, Facebook: calyx.turismo
 

.....................
TRAMONTO CON BOLLICINE AL CASTELLO DI MONTECALVO VERSIGGIA
Evento speciale dedicato al Pinot Nero Spumante Oltrepò Pavese con visita guidata di una cantina spumantistica d'eccellenza, passeggiata panoramica tra i vigneti e degustazione al tramonto al castello di Montecalvo Versiggia
 SABATO 15 LUGLIO 2017
Ritrovo ore 19:00 presso Azienda Agricola Anteo, Località Chiesa, 27040 Rocca de Giorgi (PV)

Appuntamento imperdibile sulle colline dell'Alto Oltrepò per tutti gli amanti delle bollicine.

Per la serie Tramonti Di..Vini, abbiamo infatti organizzato un'escursione guidata con una suggestiva degustazione finale al tramonto dedicata alla zona di nascita dello "Champagne Italiano", nome con cui lo spumante vide la luce quasi duecento anni or sono.

La visita guidata avrà infatti inizio nella zona compresa tra i comuni di Santa Maria della Versa, Montecalvo Versiggia, Rocca de Giorgi e Montalto Pavese, nella quale si concentra la massima parte della produzione di Pinot Nero per base spumantistica dell'Oltrepò Pavese, territorio che è secondo solo alla Francia per volume produttivo di queste uve nel mondo.


Il ritrovo è per le ore 19:00 presso l'Azienda Agricola Anteo, cantina specializzata nella produzione di vini spumanti, in particolare metodo classico o champenoise. In compagnia dei proprietari dell'azienda visiteremo le linee di vinificazione e, nella suggestiva cantina sotterranea, scopriremo il complesso ed affascinante processo di affinamento e rifermentazione in bottiglia di questi preziosi vini.

                    

Si passerà poi alle vigne, collocate a circa 400 m. di altezza. Lungo un percorso panoramico intorno alla tenuta le guide locali “leggeranno” il paesaggio punteggiato di borghi e castelli spiegando a grandi linee gli eventi storici che hanno interessato la zona, le caratteristiche naturali di un ambiente davvero unico e le tecniche colturali che rendono quest'area una delle più vocate al mondo per la crescita di questo nobile, ma difficilissimo vitigno.

                  

All'imbrunire ci trasferiremo al vicino castello di Montecalvo Versiggia, situato in posizione panoramica sulla Valle Versa. Il castello, teatro di feroci battaglie tra Pavesi e Piacentini in epoca comunale, è famoso per un'antica leggenda riguardo un tesoro enologico nascosto nei suoi sotterranei. Per gentile concessione degli attuali proprietari, potremo visitare alcune parti del castello e partecipare ad un rinfresco con  degustazione di spumanti nella suggestiva cornice dei suoi giardini che concluderà le attività della giornata.
Per partecipare all'evento è necessario far pervenire la propria adesione entro la mattinata di Venerdì 14 luglio ai seguenti recapiti:


Telefono/Whatsap 347-5894890 (Mirella)







......................................................