mercoledì 6 aprile 2016

LUGLIO PIENO DI NOVITA': APERITIVI CON VISTA E TREKKING IN OLTREPO' PAVESE





APERITIVO CON VISTA

VINI E SALUMI NELLE TERRE DI SARIZZOLA


SABATO 9 LUGLIO

Via Appennini - frazione Sarizzola
15050 - Costa Vescovato (AL) 
Ritrovo ore 18:30

Questo aperitivo si svolge in una graziosa piccola località sulla cresta di una collina in mezzo ai boschi della Valle Ossona nei colli tortonesi. Terra di confine tra il Piemonte e la Lombardia, la zona è particolarmente interessante per le sue caratteristiche culturali, enologiche, gastronomiche e storiche, nonché per la bellezza della sua campagna, dei suoi boschi e delle sue colline.
L’azienda agricola che ospiterà la serata e nei cui terreni si svolgerà la passeggiata di apertura, si inserisce perfettamente in questo contesto con un amore ed un rispetto per l’ambiente che dura da quasi 200 anni. Ecco quindi che alla produzione di  ottimi vini da vitigni della tradizione locale, dal
2008 si è unito un allevamento di suini allo stato brado per produrre salami confezionati secondo il disciplinare del Salame Nobile del Giarolo, ma con qualità superiori garantite sia da alimentazione e qualità di vita degli animali che dalla lenta stagionatura che avviene esclusivamente nelle cantine storiche dell’azienda.


In compagnia di una guida agro-naturalistica si effettuerà una breve passeggiata nella tenuta delle Terre di Sarizzola che darà modo di scoprire gli aspetti di coltivazione della vite e di allevamento adottati dall’azienda, nonchè alcune particolarità paesaggistiche come  la “Ripa dello zolfo” con i suoi maestosi calanchi da cui i Romani e i Savoia estraevano zolfo e cristalli di gesso. Se la fortuna lo consentirà lungo il percorso sarà anche possibile avvistare animali selvatici come i caprioli.
Al termine dell’escursione, nella Salameria adiacente alle cantine di stagionatura del salame alle quali quest’ultima si collega attraverso un cunicolo risalente al 1300, verrà degustato un aperitivo cenato a base di specialità locali con salumi e vini dell’Azienda.




l ritrovo per i partecipanti è previsto per le ore 18:30 presso i rustici dell’Azienda, dove sarà anche possibile posteggiare le auto.
Sono necessarie scarpe comode da escursione, abbigliamento sportivo e spray anti-zanzara
Il costo della serata è di 25 € a persona
E’ richiesta la prenotazione entro
INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI:
Ass. Calyx / Andrea La Fiura





TREKKING SUL MONTE ANTOLA

CAMMINATA NATURALISTICA ALLA SCOPERTA DELL’
 ALTO APPENNINO

DOMENICA 10 LUGLIO


Ritrovo ore 11:00, Località Casa del Romano, 16020 (GE)

L’ Associazione Calyx per Domenica 10 Luglio propone una camminata in altura nel Parco Naturale Regionale dell’ Antola, alla scoperta di una delle vette piu’ alte del Nord Appennino. Crocevia di numerosi sentieri e antiche mulattiere tra le valli Scrivia, Trebbia e Borbera, il M. Antola (1597m) rappresenta un importante snodo lungo l'Appennino ligure.

L'itinerario che parte dalla località Casa del Romano conduce alla vetta del M.Antola,  attraversando un paesaggio naturale caratterizzato da freschi boschi di faggio e praterie di crinale, dalle quali si potranno ammirare panorami mozzafiato. Lungo tutto il percorso si potranno vedere fioriture primaverili come orchidee selvatiche e narcisi e, con un po’ di fortuna, si potranno osservare animali come daini e caprioli pascolare all’ interno del Parco. Arrivati in cima al Monte Antola, la guida Naturalistica Andrea effettuera’ un analisi del paesaggio a 360 gradi, in cui si potrà ammirare, aiutati da una giornata limpida, il Mar Ligure, l’ arco Alpino, la pianura Padana e addirittura intravedere le alte vette della Corsica.
Il percorso ha un livello di difficoltà E (escursionistico) e richiede allenamento a camminate in montagna. L’ escursione durerà circa 5 ore e si svolge interamente su sentieri sterrati, con un dislivello di 200 metri. L’equipaggiamento richiesto è costituito da scarponi o calzature da trekking, giacca antivento o k-way, copricapo per il sole e scorta di acqua per tutta la giornata. Il pranzo è al sacco e a carico dei partecipanti. Il rientro alle macchine  è previsto per le 16.00.


òLA PARTECIPAZIONE E’ SOGGETTA A PRENOTAZIONE ENTRO SABATO 9 LUGLIO
QUOTA DI PARTECIPAZIONE A COPERTURA COSTI ORGANIZZATIVI:
10  EURO DA VERSARE SUL POSTO
 INFO E PRENOTAZIONI:
Ass. Calyx, E-mail: calyxturismo@gmail.com, Tel. 349-5567762 (Andrea)






APERITIVO CON VISTA

Le pesche di Volpedo all’ agriturismo Chiericoni

SABATO 16 LUGLIO




AGRITURISMO CHIERICONI
RIVANAZZANO TERME (PV)
ORE 18.30


Per concludere la rassegna degli aperitivi con vista abbiamo scelto come tema la pesca di Volpedo, prodotto d’ eccellenza delle terre del Pellizza e conosciuta in tutto il mondo.

Il programma prevede il ritrovo alle ore 18:30 presso l’ Agriturismo Chiericoni dove, una volta parcheggiate le auto, si partirà per una facile passeggiata didattica di circa un’ora, durante la quale una guida esperta del territorio condurrà i partecipanti nelle stupende campagne che circondano l’agriturismo. Verranno visitati i pescheti  dove si coltivano in maniera del tutto tradizionale le pesche di Volpedo, oltre che specie di erbe e frutti selvatici commestibili appartenenti alla tradizione culinaria oltrepadana. Durante la scampagnata non mancheranno spiegazioni su fauna, flora e particolarità paesaggistiche. Una volta rientrati in agriturismo si potrà gustare una aperi-cena all’aperto a base di prodotti tipici della zona accompagnata da bevande alcoliche e non, con protagonista proprio la pesca di volpedo.
Le attività si concluderanno intorno alle 22:00.

Si raccomandano calzature comode ed un abbigliamento adatto ad un’escursione campestre.

La quota individuale di partecipazione è di 20 Euro

E richiesta la prenotazione entro Venerdi 15 Luglio
L’evento sarà rinviato solo in caso di forte maltempo

INFO E PRENOTAZIONI:
Calyx Associazione Ricreativa Culturale
www.calyxturismo.blogspot.it

Tel.: ANDREA   349-5567762 



TREKKING AL MONTE CHIAPPO
CAMMINATA NATURALISTICA SULLE  VIA DEL SALE

DOMENICA 17 LUGLIO



PIAN DEL POGGIO, 27050 (PV)
Ritrovo ore 11:00

In quest’ escursione Calyx propone un trekking d’altura alla scoperta dei Monti Chiappo (1699) ed Ebro (1701), vette fra le piu alte e suggestive degli Appennini settentrionali, situate lungo gli antichi cammini della Via del Sale. La partenza è fissata a Pian del Poggio (1330), centro abitato più elevato della provincia di Pavia, da cui parte un comodo sentiero che ci portera’ in circa 40 minuti sulla sommità del Monte Chiappo.
 Da qui e come per tutto il tratto successivo, potremo ammirare delle meravigliose viste a 360 gradi che spazieranno dalla catena Alpina al Mar Ligure. Con una altra oretta di cammino, in parte in discesa e in parte in salita, si raggiungera’ la meta della camminata, il Monte Ebro. Per il ritorno si percorrerà lo stesso sentiero in direzione opposta. Il paesaggio attraversato sara’ principalmente composto dalle praterie di crinale alternate a piccole porzioni di bosco di faggio. Avremo la possibilità di osservare fioriture primaverili e, con un po’ di fortuna avvistare daini e caprioli.
Il percorso ha un livello di difficoltà E (escursionistico) e richiede allenamento a camminate in montagna. L’escursione durerà circa 5 ore (pausa pranzo compresa) e si svolge interamente su sentieri sterrati, con un dislivello positivo di  di 550 metri. L’equipaggiamento richiesto è costituito da scarponi o calzature da trekking, giacca antivento o k-way, copricapo per il sole e scorta di acqua per tutta la giornata. Il pranzo è al sacco e a carico dei partecipanti. Il rientro alle macchine  è previsto per le 16.00
LA PARTECIPAZIONE E’ SOGGETTA A PRENOTAZIONE ENTRO SABATO 16 LUGLIO
QUOTA DI PARTECIPAZIONE A COPERTURA COSTI ORGANIZZATIVI:
10  EURO DA VERSARE SUL POSTO
INFO E PRENOTAZIONI:
Ass. Calyx, E-mail: calyxturismo@gmail.com, Tel. 349-5567762 (Andrea)








lunedì 14 marzo 2016

BENVENUTA PRIMAVERA! IL 20 MARZO SI CAMMINA GOLOSAMENTE SUL SENTIERO DEL SOLE E POI LE IMPERDIBILI ESCURSIONI DI APRILE

IL SENTIERO DEL SOLE
Escursione tra arte e natura alla scoperta delle specialità enogastronomiche dei colli tortonesi sulle orme di Pellizza da Volpedo

  DOMENICA 20 MARZO
Ritrovo ore 10:00
 Piazza Capsoni
 15059 Monleale Alto (AL)
 Coordinate Google: 44.88365, 8.973903

L’itineriario di questa escursione golosa si svolge sul crinale di Monleale Alto, un vero e proprio balcone naturale che dai suoi 300 metri di altezza domina la Val Curone e la piana tortonese.
Proprio per i diversi scorci panoramici che offrono, queste prime pendici dei colli tortonesi sono state più volte utilizzate come punto di osservazione e di ispirazione da Pellizza da Volpedo, uno dei protagonisti della pittura italiana fra Otto e Novecento, universalmente famoso per il suo dipinto Il Quarto Stato. La natura e il mondo contadino di queste terre costituiscono il fulcro dell’opera di Pellizza, tanto che, grazie alla presenza di riproduzioni poste in loco dall’Associazione Culturale Pellizza da Volpedo, è possibile camminare per queste colline ritrovando nel paesaggio le vedute immortalate dall’artista nelle sue tele, disegni e studi fotografici.
Il tracciato ad anello che si seguirà in compagnia di guide locali,  oltre che ad offrire panorami sempre diversi, sarà quindi un vero e proprio percorso didattico tra natura, arte e sapori locali che consentirà di comprendere ed apprezzare in modo piacevole e rilassante il mondo di Pellizza.
Si camminerà per la maggior parte del tempo su tratturi sterrati di facile percorrenza, attraversando boschi,  campi coltivati, frutteti, vigneti e piccole realtà agricole immerse in un paesaggio d’altri tempi.
A circa metà percorso si raggiungerà il Monte Roscella (388 m slm), punto più alto di questa passeggiata, dove Pellizza prese spunto per la realizzazione de “IL SOLE”, il dipinto che più di ogni altro fonde insieme sia tutte le tecniche divisioniste dell’artista che la scrupolosa osservazione della natura, costituendo la rappresentazione più significativa di quei "soggetti eterni" che l’artista intendeva celebrare con la sua opera.
Da questo punto in effetti si gode di una vista panoramica mozzafiato che spazia dall’ Appennino Pavese alla catena delle Alpi attraverso la Pianura Padana.
Qui prima di affrontare la seconda parte dell’anello, verrà offerto un pic nic con torte rustiche e altre specialità locali a base di verdure ed erbe selvatiche di stagione. Sulla via del ritorno, incontreremo il viticoltore Walter Massa, che oltre ad avere ottenuto più volte riconoscimenti importanti per i suoi vini come l’ambitissimo 3 bicchieri del Gambero Rosso, è stato il pioniere della rinascita del Timorasso, vitigno storico a bacca bianca autoctono della provincia di Alessandria,  che ha riportato alla fama i colli tortonesi dopo anni di oblio.
Immersi in un dolce paesaggio a vigneto,  verrà offerta una degustazione vini in abbinamento a due altri grandi prodotti tipici del Tortonese: Il formaggio Montebore e il Salame Nobile del Giarolo. Dopo il brindisi finale si percorrerà il breve tratto di strada che riporterà al punto di partenza.

Il percorso avrà una lunghezza di 7 km circa con un dislivello massimo di 200 metri e 2 ore e un quarto di cammino effettivo a cui vanno aggiunte le pause per le spiegazioni, il pic nic e la degustazione vini.  Le attività si concluderanno verso le 17:00 circa
Si raccomandano scarpe adatte ad una camminata campestre e una sufficiente scorta d’acqua.
QUOTE:
La quota di partecipazione che comprende l’iscrizione e tutto quanto menzionato sopra è di 20 Euro per gli adulti e di 10 Euro per i bambini fino a 10 anni.
TERMINE DI ISCRIZIONE:
E’ richiesta la prenotazione possibilmente entro venerdì il 18 Marzo.


Per informazioni: 
Calyx, Associazione Ricreativa Culturale, Salice Terme (PV)

Telefono: 3475894890 (Mirella) – 3495567762 (Andrea)

E-mail: calyxturismo@gmail.com




------------------------------

TRA VINO E CASTELLI

Passeggiata panoramica a tappe enogastronomiche con visita guidata del cantinone medievale di Pietra de Giorgi e del castello di Mornico Losana 



DOMENICA 3 APRILE 2016

Ritrovo partecipanti ore 10:00 davanti alla chiesa di Santa Giuletta (fraz. Castello)

 (Coordinate Google: 45.025222, 9.18857).

La passeggiata (6 km. circa) si svolgerà sui crinali dell’Oltrepò Pavese centrale il cui paesaggio è fortemente caratterizzato dalla presenza di numerosi castelli d’altura e di dolci colline coperte da vigneti.

Il percorso, oltre ad offrire straordinarie vedute panoramiche, porterà alla scoperta delle ragioni storiche e naturali di questo assetto territoriale, con la visita dei monumenti più significativi e con spiegazioni relative alle sue caratteristiche ambientali.

Dalla chiesa dedicata a Santa Giuletta, martire che rimanda ai pellegrinaggi medievali lungo la locale via Postumia, si salirà al colle del castello dei marchesi Isimbardi, trasformato poi da questi ultimi in una villa neoclassica. Gli Isimbardi, controllarono per secoli questa zona, diventando grandi estimatori della produzione agricola del loro feudo tanto da fondare già nel Seicento fattorie modello dedite alla coltivazione razionale della vite.

Si proseguirà quindi lungo il panoramico crinale delle Cinque Strade per raggiungere Pietra de Giorgi, dominata dalle vestigia della rocca Beccaria-Giorgi. Nella splendida cornice del Cantinone Medievale della Rocca effettueremo una degustazione di risotti in abbinamento a vini dell’Az. Agricola Della Bianca che presenta i suoi prodotti per il 2016.
Si continuerà poi il cammino per raggiungere la casa-torre di Cavigerra nei pressi della quale ci aspetta una degustazione sul prato di salumi e formaggi davanti allo scenario mozzafiato dei borghi di Montalto e Mornico, dominati dai rispettivi castelli.
Un piacevole percorso in discesa preluderà alla salita al castello di Mornico, oggi residenza privata e resort di charme, che ci aprirà le porte per la visita del suo giardino, punto di osservazione eccezionale su tutte le colline circostanti. Qui ci saluteremo con una degustazione di dolci locali accompagnati dai vini da dessert dell’Azienda Agricola Montini di Santa Giuletta.
La passeggiata guidata si concluderà a Mornico Losana. Un servizio di navetta riservato ai conducenti delle auto permetterà il recupero di queste ultime.
La quota di partecipazione è di 30 Euro a persona, inclusa tessera associativa. Quota giovanissimi (fino a 10 anni): 20 euro. PER RAGIONI ORGANIZZATIVE E’ RICHIESTA LA PRENOTAZIONE ENTRO LA MATTINATA DI VENERDI’ 1 APRILE 2016.Sono necessarie calzature molto comode da passeggiata.
Per ulteriori informazioni contattare:
CALYX Associazione Ricreativa Culturale
Tel. 347-5894890 (Mirella) / 349-5567762 (Andrea)
E-mail: calyxturismo@gmail.com

 











martedì 23 febbraio 2016

PROGRAMMA ESCURSIONI GOLOSE DEL 6 E 13 MARZO 2016


TRA NATURA, TERME E STORIA
Passeggiata storico-naturalistica alla scoperta di Salice Terme e dei suoi dintorni,
visita guidata della rocca di Montalfeo e delle fonti minerali del centro, gran finale con aperi-lunch e percorso benessere presso le Terme di Salice



Ritrovo davanti all'ingresso delle Terme di Salice
ORE 10:00
Il percorso ad anello inizierà con la visita guidata del centro storico di Salice dedicata al prodotto tipico della località: le acque minerali. Dalle terme romane ai moderni percorsi benessere si toccheranno i luoghi che hanno caratterizzato la storia termale  del luogo, approfondendo le caratteristiche chimico fisiche delle acque e le loro proprietà curative.


Proseguiremo poi tra i panorami della basse Valle Staffora verso Montalfeo. Già nota ai romani per la sua sorgente sotterranea di acque solforose, questa località si identifica con la magnifica rocca malaspiniana appartenente alla catena di castelli posta in essere nel Medioevo a difesa della via che collegava il porto di Genova alla Pianura Padana attraverso l’Appennino Ligure. La rocca per gentile concessione dei proprietari potrà essere visitata anche all’interno.

Sulla via del ritorno verso Salice scopriremo un ambiente naturale ancora in gran parte incontaminato e che in questo periodo dell’anno, con le acque del torrente a regime, si presenta nel pieno della sua bellezza.

Dopo un gustoso aperi-lunch a base di prodotti tipici presso il Caffè delle Terme potremo infine provare le proprietà delle acque minerali di Salice con un ingresso senza limiti di tempo alla piscina termale, zona vapori e stanza del sale (chiusura stabilimento termale ore 18:00). Verranno forniti: kit di spugne e ciabatte da piscina, mentre il costume da bagno e la cuffia da piscina (obbligatori) dovranno essere portati da casa. 

La quota di partecipazione all'intera giornata è di 33 Euro a persona

LE PRENOTAZIONI DOVRANNO PERVENIRE ALLA NOSTRA ASSOCIAZIONE ENTRO LA MATTINATA DI VENERDI’ 4 MARZO 2016 UTILIZZANDO I SEGUENTI RECAPITI:
Telefono: 3475894890 (Mirella) – 3495567762 (Andrea)
E-mail: calyxturismo@gmail.com

 ----------------------------------------------------
 VERDURE A METRI ZERO
 Giornata in collina dedicata agli ortaggi d'Oltrepò con lezione pratica di orticoltura in vaso, pranzo a tema e passeggiata agro-naturalistica




RIVANAZZANO TERME

DOMENICA 13 MARZO 2016

RITROVO PARTECIPANTI ORE 10:15

PRESSO AGRITURISMO CHIERICONI

Loc. Cascina Chiericoni (coordinate Google 44.908353, 9.004129)


Come coniugare la necessità di produrre alimenti a sufficienza all’esigenza di tutelare ambiente e salute? Visto il successo dell’edizione 2015, anche quest’anno organizzeremo una domenica in collina dedicata ai piccoli passi quotidiani verso un maggior equilibrio tra salute, benessere e necessità della vita moderna.


La giornata si aprirà con un minicorso pratico di produzione ortaggi in vaso, da poter realizzare sul proprio terrazzo o cortile, per godere di tutti i benefici e della soddisfazione di portare in tavola un prodotto totalmente sicuro e più ricco di sostanze nutritive rispetto a quelli in commercio.
Sotto i portici di una tipica cascina di campagna, grazie agli insegnamenti del perito agrario Cristina Tacconi, la scelta delle varietà da coltivare e le tecniche di impianto e mantenimento non avranno più segreti (portare blocchetto per appunti).
Dai peperoni di Voghera, alle patate del Brallo, il pranzo presso il ristorante dell’Azienda Agricola Biologica Chiericoni ci farà conoscere le verdure tipiche dell’Oltrepò Pavese, un aspetto produttivo e gastronomico poco noto del nostro territorio che vanta però tradizioni secolari e costituisce sempre più oggetto di studi e valorizzazione (menù completo a piè pagina).

Dopo l’assaggio di tanti prodotti “a Km. zero”, una rilassante passeggiata agreste in compagnia delle nostre guide ambientali ci porterà alla scoperta delle dolci colline che separano l’Oltrepò Pavese dal Piemonte, un’area in cui il paesaggio agricolo ha conservato il suo equilibrio con la natura, mantenendo intatti fascino e bellezza.


Le attività avranno termine verso le ore 17:30


La quota di partecipazione a persona è di 35 Euro, pranzo incluso. Ragazzi fino a 10 anni 25 Euro.

L’iniziativa avrà luogo anche in caso di maltempo in quanto la maggior parte delle attività si svolgono al coperto. Le prenotazioni dovranno pervenire possibilmente entro venerdì 11 marzo 2016 ai seguenti recapiti:


Calyx, Associazione Ricreativa Culturale, Salice Terme (PV)

Telefono: 3475894890 (Mirella) – 3495567762 (Andrea)

E-mail: calyxturismo@gmail.com


IL MENU' A KM. ZERO
Antipasto:
Salumi misti, cipolline e sformato di verdure dell’orto Chiericoni
Primo:
Risotto ai peperoni di Voghera
Secondo:
Arrosto con carciofi e patate del Brallo
Dessert
Dolci e grappe della casa