mercoledì 31 luglio 2019

A SETTEMBRE RIPARTONO A PIENO REGIME GLI EVENTI CALYX, SEMPRE ALL' INSEGNA DELLA NATURA, DELLA STORIA E DEL BUON CIBO



CAMMINATA GOLOSA ALL’EREMO DI S. ALBERTO
Escursione tra natura, storia e leggenda alla scoperta delle specialità gastronomiche di origine monastica



DOMENICA 22 SETTEMBRE 2019
Ritrovo ore 10:00 presso la Chiesa di Moglie
Via Moglie, 27050 Moglie, Ponte Nizza (PV)

Questa escursione tra la rigogliosa natura dell’Oltrepò Pavese collinare, ci porterà alla scoperta dell’affascinante ambiente che circonda l’abbazia medievale di S. Alberto di Butrio situata a 500 m. di altezza, in posizione panoramica sopra il rio Begna, un affluente del torrente Nizza.



CAMMINATA VERSO L' EREMO DI SANT' ALBERTO

L’eremo è famoso per il suo ciclo di affreschi quattrocenteschi splendidamente conservati, ma anche per il mistero che circonda il suo ruolo all’interno del potente marchesato dei Malaspina.  Certo è che il luogo era così strategico da essere protetto da ben due castelli. 



INTERNI DELL' EREMO

Delle due rocche oggi solo quella di Pizzocorno conserva ancora strutture identificabili lungo la cosiddetta Strada Romana o del Barbarossa a ricordo del passaggio dell’imperatore fuggiasco per questi luoghi. L’opera del monastero è stata fondamentale anche per il patrimonio gastronomico dell’Oltrepò Pavese conservando e sviluppando produzioni che vanno dai formaggi vaccini e caprini alle conserve di frutta, dal miele alle castagne fino alle erbe selvatiche per uso farmaceutico e culinario.



PRODOTTI TIPICI DELLA VAL DI NIZZA

Il ritrovo dei partecipanti è previsto per le ore 10:00 presso la chiesa di Moglie, frazione di Ponte Nizza. Da qui partirà l’escursione naturalistica che percorrerà la mulattiera del Barbarossa e tratti del canyon del Begna restando in prevalenza tra i boschi misti di quercia e carpino e tra bellissimi castagneti secolari. Sarà anche possibile osservare numerose tracce di animali selvatici e capire come le colline dell’Oltrepò Pavese siano ricche di biodiversità e rifugio di tante specie animali.



BOSCHI DI CASTAGNO ATTRAVERSATI DURANTE IL RITORNO


CHIESETTA DI MOGLIE

All’eremo di S. Alberto si effettuerà la visita guidata degli interni e si pranzerà con prodotti locali e specialità gastronomiche di origine monastica, il tutto innaffiato da vini locali.



SPECIALITA' DEL TERRITORIO

L’atmosfera incantata del luogo è tangibile anche nel percorso di ritorno che scende a valle lungo il rio Begna, dove fenomeni erosivi hanno dato origine ad una specie di piccolo canyon con grotte ed anfratti che avevano ospitato S. Alberto ed i suoi confratelli prima della fondazione del convento.



EDIZIONE 2018

La camminata si concluderà verso le ore 16:30 al punto di partenza.
Grado di difficoltà: medio-facile. Lunghezza totale 8 km. circa. Sono richieste scarpe da trekking e scorta d’acqua da utilizzare durante il percorso. Bastoncini da cammino facoltativi.

IL COSTO E’ DI 30 € A PERSONA, 15 € PER I BAMBINI AL DI SOTTO DEGLI 8 ANNI, GRATIS PER I BAMBINI SOTTO I 4 ANNI. SCONTI PER I GRUPPI SUPERIORI ALLE 10 UNITA’
L’ attività è riservata ai soci iscritti. Tessera ottenibile sul posto direttamente domenica al banchetto dell’ associazione senza costi aggiuntivi

E’ RICHIESTA LA PRENOTAZIONE POSSIBILMENTE ENTRO IL POMERIGGIO DI SABATO 21 SETTEMBRE 2019

Ass. Calyx, e-mail:calyxturismo@gmail.com
 tel/whatsapp 3495567762 (Andrea) 3475894890 (Mirella)
Pagina Facebook: Calyx Turismo
Pagina Instagram: Calyx Turismo



EREMO DI SANT' ALBERTO


AFFRESCHI DEL '400 ALL' INTERNO DELL' EREMO

---------------------------------------------


“APERITIVO CON VISTA”
SULL’ ALTOPIANO DI GOMO
CAMMINATA NATURALISTICA IN OLTREPO’ PAVESE CON APERITIVO PANORAMICO A BASE DI PRODOTTI TIPICI DELLA VALLE STAFFORA E VINI LOCALI



SABATO 28 SETTEMBRE 2019
Ritrovo ore 16:00 presso località BUSCOFA’

Proprio come nell’ armadio delle Cronache di Narnia, esistono in Oltrepò Pavese, a poca distanza dalle principali arterie di comunicazione, luoghi magici e segreti dove alberi, animali, paesaggio e geologia concorrono a creare una dimensione incantata e fuori dal tempo, in cui sembra davvero possibile toccare quello che i Romantici definivano l’Infinito. Uno di questi luoghi è sicuramente quello attraversato dal Sentiero dei Castagni Secolari, un percorso che si snoda sul crinale tra la valle del torrente Staffora e quella del Rile, poco al di sopra del borgo medievale di Nazzano.


GRUPPO 2018

Lungo questo sentiero, l’associazione Calyx organizza per sabato 28 Settembre una facile escursione naturalistica immersa in un paesaggio rurale d’altri tempi, dove piccoli borghi contadini, con le classiche case in sasso si alternano a zone di bosco incontaminato e a piani panoramici con vista a 360 gradi su Alpi ed Appennini. L’itinerario permetterà l’osservazione di formazioni geologiche particolari, come l’orrido di Cadezzano ed il geosito di Gomo, nonché la scoperta delle essenze vegetali che compongono i variegati boschi della zona. Lungo il percorso sarà inoltre possibile osservare le impronta di molti ungulati presenti nel territorio e studiare numerose specie di uccelli, ascoltandone i richiami ed osservandone il volo.


GRUPPO 2018


OLTREPO PAVESE

A metà strada, in zona panoramica sull’ altopiano di Gomo, si sosterà per una lettura del paesaggio e per un’ abbondante aperitivo sul prato a base di prodotti tipici, ricette della Valle Staffora e vini locali a cura dall’organizzazione. 


APERITIVO


APERITIVO

L’escursione, guidata da una guida locale specializzata in ecoturismo, si svolgerà su strada sterrata. La distanza totale da percorrere è di circa 6 chilometri, metà in salita e metà in discesa, con un dislivello di 200 m. Sono necessarie calzature da trekking e una buona riserva di acqua. Il ritrovo è previsto per le ore 16.00 in località Buscofa’, Via San Rocco 2, 27055 Comune di Rivanazzano Terme. Il rientro alle macchine è previsto per le 20.00.

IL COSTO E’ DI 20 € A PERSONA, 10 € PER I BAMBINI SOTTO GLI 8 ANNI, GRATIS PER I BAMBINI SOTTO I 4 ANNI. SCONTI PER GRUPPI SUPERIORE ALLE 10 UNITA’
LA PARTECIPAZIONE E’ SOGGETTA A PRENOTAZIONE ENTRO LE ORE 12:00 DI SABATO 28 SETTEMBRE

Ass. Calyx, e-mail:calyxturismo@gmail.com
 tel/whatsapp 3495567762 (Andrea)
Pagina Facebook: Calyx Turismo -  Pagina Instagram: Calyx Turismo


GRUPPO 2018


RITORNO

-------------------------------------------


IL ROMANTICO BORGO DI FORTUNAGO ED I SUOI COLLI
Camminata naturalistica con pranzo panoramico e visita al borgo di Fortunago

DOMENICA 29 SETTEMBRE 2019
Ritrovo ore 10:00 nel piazzale di parcheggio dietro il ristorante La Pineta, Via Fontana nr. 1,  27040 Fortunago (PV), Coordinate Google 44.920213, 9.184393

Una passeggiata per scoprire il pittoresco borgo medievale di Fortunago, legato alla travagliata storia d’amore tra Pietro dal Verme e Cecilia del Maino e gli splendidi paesaggi collinari scelti dal regista Paolo Virzì per dare il volto alla Brianza del suo film Il Capitale Umano.


BORGO DI FORTUNAGO

Verremo accolti dalla Pro Loco di Fortunago con caffè di benvenuto prima di partire bella escursione panoramica ad anello di circa 6 km tra i bei colori della natura di fine estate. Risaliremo un tratto dell’antica via Crosia che un tempo collegava i vari centri di fondazione ligure dal caratteristico suffisso -ago. Proseguiremo poi per il colle di Gravanago facente parte come quello della Crosia del Parco Naturale di Interesse Sovracomunale di Fortunago. Scenderemo poi verso il crinale che domina la Valle Ardivestra e che regala uno spettacolare mosaico di boschi, prati e campi coltivati.



FORTUNAGO

Poco prima di completare il percorso, intorno alle 13:00, effettueremo una sosta per gustare un rinfresco a base di prodotti locali in terrazza con splendida vista sul borgo di Fortunago e la Valle del Coppa.
Dopo il rinfresco con una camminata di 10 minuti si raggiungerà il centro di Fortunago per un tour guidato del borgo a cura della Pro Loco.


STRADINE DEL BORGO

Il costo della giornata è di 25 €

L’ attività è riservata ai soci iscritti. Tessera ottenibile sul posto direttamente domenica al banchetto dell’ associazione senza costi aggiuntivi

Le attività si concluderanno al parcheggio auto verso le ore 16:00 circa.
Per informazioni e prenotazioni:

Calyx Associazione Ricreativa Culturale
Tel.: 349-5567762 (Andrea) / 347-5894890 (Mirella)
Pagina Facebook: Calyx Turismo

Pagina Instagram: Calyx Turismo


GRUPPO CALYX 2018





martedì 30 luglio 2019

AD OTTOBRE CALYX VI FARA' SCOPRIRE LE SAGRE DI PAESE E LA LORO MAGICA ATMOSFERA!


SUI SENTIERI DEL CIBO CONTADINO: DAL PASSO DELLA SCAPARINA AL BORGO DI CECI CON DIMOSTRAZIONE DI PREPARAZIONE DEGLI IMPASTI TRADIZIONALI

Escursione storico-naturalistica sul tema degli antichi sistemi di coltivazione in montagna e la loro integrazione con l'ambiente



DOMENICA 6 OTTOBRE
Presso La Pernice Rossa di Menconico

All’interno del percorso verrà effettuata una dimostrazione pratica di preparazione di paste tipiche della zona.
Lunghezza totale percorso: Km 5  Dislivello: 100 m, Durata: 2 ore circa, Difficoltà: Turistica
Ore 10:00 Ritrovo presso l’Albergo Ristorante La Pernice Rossa e apertura registrazioni
Ore 10:30 Partenza
Quota individuale di iscrizione:  Euro 10 adulti, Euro 5 bambini fino a 10 anni, gratis sotto i 5 anni.

NB:   I minori partecipano sotto la diretta responsabilità dei loro accompagnatori adulti

Abbigliamento richiesto: sportivo autunnale, calzature da trekking o perlomeno con suola carrarmato, giacchetta impermeabile e antivento
L’escursione è a numero chiuso (max. 40 partecipanti)

Prenotazione richiesta possibilmente entro la serata di venerdì 4 ottobre 2019

Contatti: Calyx Associazione Ricreativa Culturale, Tel./WhatsApp 349 556 7762 oppure 347 589 4890, e-mail: calyxturismo@gmail.com

---------------------------------------------------

IL SENTIERO
DELLE FONTANE
Escursione storico-naturalistica sulle colline dell’ Oltrepo’ Pavese in occasione della “tradizionale e golosa” festa d'autunno di Poggio Ferrato


DOMENICA 13 OTTOBRE 2019
Ritrovo presso campo sportivo di Poggio Ferrato
Via Ramniga 5, 27050,POGGIO FERRATO (PV)
Partenza escursione mattutina ore 10:00
Partenza escursione pomeridiana ore 14:30


Poggio Ferrato è un piccolo borgo medievale affacciato a 600 metri di altezza sulla Valle del torrente Nizza, nel cuore delle colline dell’Oltrepò Pavese. Ogni anno, nella seconda domenica di ottobre, i vicoli e le piazzette tra le graziose casette in pietra locale si animano per celebrare con una frequentatissima sagra gastronomica l’arrivo dell’Autunno.


POGGIO FERRATO IN FESTA

Nella giornata di domenica 13 ottobre 2019, in occasione della tradizionale Festa d’Autunno, l’associazione Calyx organizza in due turni, uno al mattino alle ore 10:00 e uno al pomeriggio alle ore 14:30, un’escursione guidata ad anello alla scoperta dei bei paesaggi che circondano Poggio Ferrato, caratterizzati da numerosi scorci panoramici dove antiche abitazioni rurali si alternano armoniosamente a boschi, prati ed aree coltivate nei loro caldi colori stagionali.


GRUPPO 2018 SUL SENTIERO DELLE FONTANE

L’itinerario, reso fruibile dall’ Associazione “amici di Poggio Ferrato”, permetterà l’osservazione dei vari ecosistemi naturali presenti in questa porzione di Appennino e della particolarità geologica della zona: la ricchezza d’acqua, che da tempo immemore viene sfruttata dagli abitanti della valle per usi agricoli e domestici attraverso numerose e belle fontane visibili lungo il cammino.


FONTANA



FONTANA

Con un po’ di fortuna, sarà anche possibile studiare alcune specie di uccelli, ascoltandone i richiami ed osservandone il volo e forse avvistare qualche capriolo o daino intento a pascolare.
L’area è anche ricca di storia, a metà percorso incontreremo infatti la casa torre di Casarasco appartenuta ai marchesi Malaspina e legata alla creazione della vicina abbazia medievale di S. Alberto di Butrio.


CASARASCO


GRUPPO 2018

L’intera escursione verrà effettuata in compagnia di due guide specializzate in eco-turismo e storia locale.
La passeggiata, sia quella del turno mattutino che quella del turno pomeridiano, si concluderà a Poggio Ferrato, dove i partecipanti potranno rifocillarsi nei punti di ristoro allestiti dagli abitanti del borgo che per l’occasione apriranno le loro corti e giardini.




TRADIZIONALE POLENTA



POLENTA E CINGHIALE

Il menù spazia dalla polenta al sugo di cinghiale o formaggio ai salumi e formaggi locali accompagnati dalle caratteristiche frittelle salate dette schite e sarà possibile concludere in dolcezza con torte casalinghe e caldarroste. Non mancheranno punti di degustazione di birre artigianali e vini locali.


SCHITE


 CALDARROSTE

Lungo le vie del borgo saranno inoltre presenti numerose bancarelle di artigianato e prodotti tipici tra le quali si potrà liberamente trascorrere il resto della giornata facendo acquisti.

Il percorso da compiere è di 7 km e si svolgerà in parte su strada sterrata e in parte su asfalto con un dislivello totale di circa 200 m. Sono necessarie calzature da Trekking e abbigliamento sportivo.

Il costo di Partecipazione è di 10 € a persona, 4 € per i bambini sotto gli 8 anni, gratis per i bambini sotto i 4 anni. Sconti per gruppi superiori alle 10 unità.

L’ attività è riservata ai soci iscritti. Tessera ottenibile sul posto direttamente domenica al banchetto dell’ associazione senza costi aggiuntivi.

LA PARTECIPAZIONE E’ SOGGETTA A PRENOTAZIONE ENTRO LA SERATA DI SABATO 12 OTTOBRE 2019
Ass. Calyx, e-mail:calyxturismo@gmail.com
 tel/whatsapp 3495567762 (Andrea) 3475894890 (Mirella)
Pagina Facebook: Calyx Turismo
Pagina Instagram: Calyx Turismo




CALDARROSTE



EDIZIONE 2018

---------------------------------------


LA GIORNATA
DELLA CASTAGNA
Passeggiata storico-naturalistica per golosi con visita dei castagneti e della 37^ Sagra della castagna di Chiusani


DOMENICA  20 OTTOBRE 2019
Ritrovo partecipanti al banchetto dell’Associazione Calyx
presso la festa della castagna di Chiusani
SP 92, 27052 Chiusani (PV) in comune di Rocca Susella
Partenza passeggiata mattutina ore 10:00
Partenza passeggiata pomeridiana ore 14:30


E’ vero che il castagno non è una pianta selvatica? Qual è la differenza tra castagne e marroni? E’ vero che le castagne curano le malattie respiratorie? Perché la gente dell’Appennino non se la prende se gli viene dato del “buzzurro”?


I MARRONI DI CHIUSANI

Se al vostro appetito si associa la sete di conoscenza e di bellezze naturali, non potete mancare a questa escursione golosa alla scoperta del territorio di Chiusani, piccolo villaggio sorto all’ombra di Castrum Saxillae  (l’odierna Rocca Susella), sulle colline dell’Oltrepò Pavese, che da tempo immemore basa la propria economia su questo delizioso prodotto dell’autunno. Per questo motivo ogni anno nella località si tiene una sagra della castagna che, oltre a dare l’opportunità di acquistare un prodotto assolutamente naturale a km. 0, consente di partecipare a una pittoresca festa popolare con prodotti tradizionali e contorno folklorisitco.


EDIZIONE 2018

Nell’ambito dei festeggiamenti, la nostra associazione proporrà due passeggiate, una mattutina con partenza ore 10:00 e una pomeridiana con partenza ore 14:30, della durata di circa 2 ore, per conoscere meglio il castagno di Chiusani e le ragioni storiche e ambientali della sua diffusione.


GRUPPO CALYX IN CASTAGNETO

Nel percorso naturalistico ad anello (di circa 4 km e un dislivello di 100 metri) si visiteranno boschi misti, boschi a castagno e alcune zone caratterizzate dalla presenza di castagni secolari produttori dei famosi “marroni”, immersi nell’incantevole paesaggio della Valle Ardivestra.


CASTAGNI SECOLARI



RACCOLTA CASTAGNE

Si raggiungerà anche uno dei più importanti siti di interesse geologico della provincia di Pavia: l’orrido di Rocca Susella, che ci darà modo di capire i fenomeni che hanno dato origine all’Appennino ed alla morfologia attuale di queste valli.


ORRIDO DI ROCCA SUSELLA

Si ritornerà poi a Chiusani, dove chi lo desidera potrà gustare piatti a base di polenta al cinghiale, merluzzo o gorgonzola oppure optare per la postazione spiedini e salamelle alla griglia o per l’angolo della pizza. Per tutto il giorno ci si potrà aggirare per le stradine del borgo osservando le dimostrazioni degli antichi mestieri e gustando castagnaccio, bastarnà (caldarroste), farsö (frittelle dolci), schita (frittella salata), birre artigianali e vini dell’Oltrepo Pavese.


CHIUSANI IN FESTA



POLENTA E CINGHIALE

Per la passeggiata sono necessarie scarpe da trekking e scorta d’acqua. Bastoncini da trekking facoltativi.

Quota di iscrizione a copertura della sola passeggiata: 10 € a persona. I bambini sotto gli 8 anni partecipano gratuitamente e sotto la responsabilità dei loro accompagnatori maggiorenni.


ANTICHI MESTIERI

I partecipanti alla passeggiata potranno prenotare i posti a sedere per il pranzo presso la Sagra di Chiusani facendone richiesta all’atto della prenotazione della passeggiata. Il costo del pranzo non è inlcuso nella quota di iscrizione.

E’ richiesta la prenotazione entro Sabato 19 Ottobre 2019 lasciando nominativo, numero partecipanti e numero di cellulare di riferimento.

L’ attività è riservata ai soci iscritti. Tessera ottenibile sul posto direttamente domenica al banchetto dell’ associazione senza costi aggiuntivi.

Ass. Calyx, e-mail:calyxturismo@gmail.com
 tel/whatsapp 3495567762 (Andrea) 3475894890 (Mirella)
Pagina Facebook: Calyx Turismo

Pagina Instagram: Calyx Turismo


MARRONI



CASTAGNE IN VENDITA A CHIUSANI



RICCIO CON CASTAGNE